Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La grande festa
La grande festa

La grande festa

by Dacia Maraini
pubblicato da Rizzoli

7,20
16,00
-55 %
16,00
Disponibile a partire dal 21/08/2017.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

E un linguaggio profondo e complesso quello con cui ci parlano coloro che abbiamo amato e non sono più con noi, ineffabile come il paese che abitano. I sogni e i ricordi sono il solo passaggio per questo luogo in cui le epoche della vita si confondono, "un'isola sospesa sulle acque, dai contorni sfumati e frastagliati". Così, attraverso il filtro essenziale della memoria e del sogno, Dacia Maraini ci racconta in questo libro intenso e intimo come "Bagheria" coloro che ha amato, che l'hanno amata e che vivono ora solo attraverso i ricordi: "nel giardino dei pensieri lontani" rievoca e incontra la sorella Yuki, il padre Fosco, Alberto Moravia, Giuseppe Moretti - l'ultimo compagno scomparso prematuramente per una malattia crudele - l'amico carissimo Pasolini e un'inedita e fragile Maria Callas. Perché il racconto ha il potere di accogliere e abbracciare come in una grande festa le persone amate, restituendo al momento della fine, che oggi sempre più si tende a negare, a nascondere, quel sentimento estremo di bellezza e consolazione che gli è proprio. Dacia Maraini ci regala una storia sincera e struggente, un ritratto memorabile di sé che mescola affetti privati e pubblici, felicità e dolore.

La nostra recensione

"Invecchiando il cuore si riempie di morti", scrive Maraini dedicando questo nuovo libro alle persone care scomparse che hanno riempito la sua vita e ora riempiono la sua memoria. Una memoria che "produce visioni e invenzioni". Ci sono immagini che emergono dal passato e le riportano accanto la sorella Yuki con la sua chitarra, Pier Paolo Pasolini e la Callas in viaggio attraverso l' Africa, papà Fosco che spiega a lei bambina l'iperuranio platonico. E le invenzioni sono tante storie che s'intrecciano, ricordi di cose vissute e citazioni letterarie, da Euripide a Pascal, nel dialogo a distanza via internet con l'amica americana Josepha.
Non è solo rievocata poeticamente, la fine della vita, ma anche raccontata in tutto il suo strazio, in particolare nel racconto della malattia e della morte dell'ultimo compagno della scrittrice, Giuseppe Moretti. Nel congedo però prevale una visione spirituale, con l'immagine del giardino dell'al di là, "un giardino dei pensieri lontani" .
Daniela Pizzagalli

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Rizzoli

Collana Scala italiani

Formato Rilegato

Pubblicato 16/11/2011

Pagine 222

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817055482

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La grande festa"

La grande festa
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima