Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La guerra dei nostri nonni
La guerra dei nostri nonni

La guerra dei nostri nonni Solo per i Soci Bookclub. Scopri

by Aldo Cazzullo
pubblicato da Edizione Mondolibri

13,60
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Bookclub di Mondadori Store è l'esclusivo Club del libro che ti offre le migliori letture nel panorama italiano e internazionale con sconti e promozioni vantaggiose.

I VANTAGGI DEL BOOKCLUB

Bookclub di Mondadori Store

1) 10€ IN REGALO. ORA.

Al momento dell'iscrizione riceverai una Gift Card di 10€ da utilizzare subito sui libri del Bookclub.

2) 20% DI SCONTO. SEMPRE.

Ti garantiamo gli sconti migliori su tutti i libri selezionati per il Bookclub.

3) LEGGI TANTO. TUTTO L'ANNO.

Una scelta vasta per provare ogni genere e scoprire gli autori più importanti del panorama letterario: dalla narrativa italiana e internazionale, ai thriller fino ai saggi più interessanti.

4) I LIBRI GIUSTI PER TE. QUANDO VUOI.

Con i nostri consigli troverai il tuo prossimo libro preferito.

il costo dell'iscrizione è di soli 10€ e ricevi subito una gift card da 10€ da spendere sui libri del Club.

Descrizione

Fra le tante pubblicazioni in uscita per commemorare il centenario dell´ingresso dell´Italia della Grande Guerra si distingue questo arguto saggio del giornalista Aldo Cazzullo che riprende e riannoda i fili di un passato lontano attraverso le lettere, i diari e le testimonianze dirette, anche inedite, di gente comune. Il cuore del racconto, carico di forti tensioni morali, è rappresentato dalle indicibili sofferenze che una gran massa di italiani subì in nome delle irresponsabili ragioni dell´industria bellica. Come avvenne, ad esempio, per i nostri soldati, quasi tutti contadini, mandati al macello più per capriccio che per necessità, o per molte donne friulane e venete, abbandonate alle violenze degli invasori dopo la disfatta di Caporetto. Donne che, tuttavia, assunsero un ruolo importante, dimostrando di poter sostituire nel lavoro in città gli uomini chiamati al fronte. Tante storie che restituiscono la stessa idea di fondo: la Prima guerra mondiale è stata la prima sfida affrontata e vinta dall´Italia unita.

"La memoria diretta della Grande guerra si è spenta per sempre. Sta a noi figli, nipoti, pronipoti recuperare le loro storie, e raccontarle ai nostri ragazzi. Forse può essere utile a loro e a tutti noi italiani, ora che abbiamo sempre meno fiducia in noi stessi e nel nostro futuro, ricordare che un secolo fa l´Italia fu sottoposta alla prima grande prova della sua giovane storia."

Aldo Cazzullo, nato ad Alba nel 1966, grazie alla sua penna attenta e audace è stato una delle firme più note de "La Stampa" sino al 2003, quando è diventato editorialista e inviato per il "Corriere della Sera". Testimone di grandi appuntamenti elettorali e sportivi (in patria e all´estero), nonché profondo conoscitore dei costumi e della recente storia d´Italia, ha scritto numerosi saggi; tra questi "I ragazzi di via Po", "I ragazzi che volevano fare la rivoluzione", "Il caso Sofri", "I grandi vecchi", "Outlet Italia", "L´Italia de noantri", "Come siamo diventati tutti meridionali", "Viva l´Italia! Risorgimento e Resistenza: perché dobbiamo essere orgogliosi della nostra storia", "La mia anima è ovunque tu sia".

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia militare

Editore Edizione Mondolibri

Formato Edizione Bookclub

Pubblicato 01/02/2015

Pagine 264

Lingua Italiano

Isbn o codice id 8022264832069

torna su Torna in cima