Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La lancia del destino
La lancia del destino

La lancia del destino

by Arnaud Delalande
pubblicato da Nord

7,47
16,60
-55 %
16,60
Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Gerusalemme, 33 d.C. Il centurione Longino affonda nel costato dì Gesù Cristo la propria lancia, per assicurarsi che l'uomo crocefisso sia morto. Dalia ferita sgorgano sangue e acqua, che cadono sul centurione, guarendolo ai l'istante da una malattia agli occhi. Nei secoli, quella lancia diventa una delle reliquie più preziose della cristianità: si dice che abbia il potere dì rendere invincibile chiunque la impugni. Secondo la leggenda, l'ultimo a possederla è stato Napoleone, Ma, dopo di lui, la lancia è misteriosamente scomparsa.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Nord

Collana Narrativa Nord

Formato Rilegato

Pubblicato 17/09/2008

Pagine 334

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842915256

Traduttore M. Dompè  -  E. Villa

2 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
1
1 star
0
La lancia del destino elena_leon

elena_leon - 08/02/2016 12:52

voto 3 su 5 3

Ho letto diversi libri del genere e se faccio il paragone con altri autrori, il thriller in oggetto non ne esce vincitore. La trama è interessante, ma gli argomenti sono esposti in modo non molto lineare e troppo scientifico rendendo la lettura noiosa in più punti. La descrizione dei personaggi principali e la loro storia lascia intendere che ci sia un romanzo precedente con gli setssi protagonisti (non so se è così). L'autore scrive in modo scorrevole, anche se spesso si dilunga in giri di parola a mio gusto non esntusiasmanti. Nel complesso non è da buttare, forse la mia opinione è troppo critica avendo già letto sull'argomento romanzi\thriller di gran lunga più affascinanti. A suo favore posso dire che sul finale si fa più interessante ed avvincente, facendogli meritare un 7- e l'acquisto.

La lancia del destino

Anonimo - 16/06/2011 14:02

voto 2 su 5 2

Lettura noiosa... Addossiamo la colpa al fatto che non a tutti possa particolarmente attrarre l'argomento trattato. Fortunatamente c'è un dipanarsi della trama a metà e diventa avvincente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima