Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La libreria dei nuovi inizi
La libreria dei nuovi inizi

La libreria dei nuovi inizi

by Anjali Banerjee
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

8,41
9,90
-15 %
9,90
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

C'è una vecchia libreria, a Shelter Island, dove ad aggirarsi in cerca di compagnia e buone letture non sono solo gli affezionati clienti. Qui, tra stanze in penombra, riccioli di polvere e parquet scricchiolanti, i libri hanno davvero un'anima e, quasi godessero di vita propria, sanno farsi scegliere dal lettore giusto al momento giusto... Che non si tratti di una libreria come le altre Jasmine lo capisce subito: in fuga da Los Angeles e da un ex marito che le ha spezzato il cuore, non si aspetta certo che ad accoglierla, accanto all'eccentrica Zia Ruma, siano gli spiriti della Grande Letteratura. E quando la zia parte, affidando proprio a lei la guida del negozio, saranno Shakespeare ed Edgar Allan Poe a svelarle a poco a poco i segreti del mestiere. E se Beatrix Potter la aiuterà a sedare orde di bambini scatenati e Julia Child le consentirà di accontentare anche le signore più esigenti in cucina, come potrà Jasmine resistere alle suadenti parole di Neruda, deciso, a quanto pare, a spingerla tra le braccia di un affascinante sconosciuto? "La libreria dei nuovi inizi" è una commedia romantica, e insieme un omaggio lieve e incantato al potere della letteratura. Perché in un buon libro c'è tutto: le emozioni, gli incontri e le risposte che possono anche cambiarci la vita.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Narrativa

Formato Tascabile

Pubblicato 13/03/2012

Pagine 338

Lingua Italiano

Titolo Originale Haunting Jasmine

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817056328

Traduttore Valentina Zaffagnini  -  R. Cristofani

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La libreria dei nuovi inizi fran_a

Francesca Aliperta - 23/09/2013 19:11

voto 4 su 5 4

Shelter Island è decisamente un posto diverso rispetto a Los Angeles. Ma è proprio di questo che Jasmine ha bisogno: aria nuova. Che poi, tanto nuova non è. Shelter Island è il luogo in cui è cresciuta, bazzicando tra la casa, la spiaggia e la libreria della zia Ruma. Jasmine è indiana ma molto lontana dalla tradizione; alla moda, in carriera, impegnata, tecnologica, frenetica e con il cuore spezzato. Suo marito l'ha tradita e lasciata ed ha anche la faccia tosta di avanzare pretese sul loro appartamento. Jasmine è diventata cinica, diffidente, disillusa. Ha dimenticato il mondo dei libri, che un tempo la incantava così tanto. Quando sua zia Ruma le chiede di occuparsi della libreria mentre lei è in viaggio, la ragazza pensa ad una mansione tranquilla, ma capisce fin da subito che ci sarà molto lavoro da fare. E non si parla dello spolverare l'infinita catasta di libri, né tanto meno di rimodernare la libreria. Zia Ruma ridà splendore ai classici e legge negli occhi delle persone quale libro stanno veramente cercando e fino a che punto ne hanno bisogno. Vedremo la protagonista passare dallo scetticismo allo stupore e infine all'incanto della magia, quella stessa che credeva perduta insieme ai suoi miraggi d'amore. Un romanzo ben scritto, scorrevole, piacevole, leggero ma con un ottimo messaggio. Il potere curativo della lettura, la necessità di non costruirsi uno scudo per non essere più feriti, l'importanza del dare nuove occasioni ai sentimenti e ai giorni che nascono e che, a volte, condanniamo ancor prima di affrontare. L'ho molto apprezzato, specie per l'ambiente della libreria e per la piacevolezza dei personaggi secondari. La protagonista inizialmente sarebbe stata da prendere a schiaffi, così ansiosa ed elettrica che quasi quasi veniva da urlare "eh, basta, datti una calmata". Quindi è molto soddisfacente seguirne l'evoluzione da automa ad essere umano, che ripercorre le strade dell'infanzia, della memoria e della letteratura, fino a tornare, seppur ferita, nelle braccia di se stessa.

La libreria dei nuovi inizi lamemole.manuela

Manuela Oretano - 21/05/2013 16:08

voto 4 su 5 4

Un romanzo molto carino, ben scritto, dalla trama e finale un pò prevedibile ma di piacevole lettura. Amo i libri in cui si respira aria di storia, presenze e caricature di personaggi famosi, soprattutto scrittori. Se poi il contesto è una libreria, meglio ancora. Frizzante e sbarazzino, dai caratteri decisi. Consigliato per una lettura semplice e spensierata!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima