Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La passeggiata
La passeggiata

La passeggiata

by Federico Moccia
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

2,20
4,90
-55 %
4,90
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
4 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

E' mattina presto. C'è una spiaggia deserta e c'è il mare. Lo sfondo è magico, irreale, e ancora più magico l'incontro che avviene su quella spiaggia: un figlio e il padre morto che, per un'ultima volta, parla al ragazzo e ascolta le sue parole. Padre e figlio si dicono, finalmente, quello che non c'è mai stato tempo di dire, quello che è stato rimandato per fretta, distrazione, timidezza. Il racconto di un sogno bellissimo, di un desiderio impossibile realizzato come per sortilegio. Un libro che parla al cuore degli adolescenti e degli adulti, dei genitori e dei figli.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani , Bambini e Ragazzi » 13-16 anni » Narrativa » Narrativa

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana 24/7

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 62

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817019835

6 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
1
1 star
4
La passeggiata

Anonimo - 01/02/2008 14:23

voto 1 su 5 1

Non so... può essere che mi sbaglio... ma a me pare tanto una forzatura, come se questo autore fosse mosso da una sorta di vocina che gli ripete ''devo far soldi a tutti i costi''. Passi ''tre metri sopra il cielo'' che lo aveva reso famoso a Roma grazie alle fotocopie... Dopo 10 anni si sveglia e decide di fare il film che ruota tutto intorno a Scamarcio e alla bava delle ragazzine, ma che della storia originale nn ha nulla: tant'è che il regista ha dato il peggio di se stesso, infatti nn ha più fatto altri film (dio sia lodato!!). Pubblica poi il seguito: diciamo che ci potrebbe pure stare, ma NON di certo l'immediato-scontato-disgustoso-interessato-Scamarcio-bis!!! Anche questo film, aggiungerei, scarsamente meritevole di essere definito tale! All'improvviso sforna la versione teatrale di 3 metri accompagnata, manco a dirlo, dal relativo e INUTILISSIMO libro... belli i soldoni delle ragazzine, vero Moccia? Preso da una decadente ispirazione di basso livello, esce un altro: Scusa se ti chiamo amore, ovvero un mattone interminabile su una ragazzina che si fa uno sfigato di 45 anni. Non abbastanza soddisfatto, ma ostinato nel suo raggiungimento del suo obiettivo (ovvero delapidare anni e anni di paghette delle povere ragazzine) pubblica un libro inutile (cercasi niki) finalizzato a vendere e ancora un altro libro-spazzatura: la passeggiata... poi film con Raoul Bova... Mò però caro Moccia, ti prego: BASTA!!!! Ma il MOIGE ancora nn si è mosso? Questo uomo sta seriamente rovinando le adolescenti, che credono che la realtà sia le cavolate che racconta quest'uomo, senza capire che egli sta operando solo alla distruzione dei loro portafogli... GENITORI RIBELLATEVI!!! L'unica cosa da salvare è la versione Fotocopiata di Tre metri sopra il cielo: quando scrivevi per scrivere e nn per i soldoni... quando, Moccia, ancora riuscivi ad emozionare... ora queste trovate pubblicate con lo scopo di approfittarsi delle adolescenti per vendere, francamente sono di cattivo gusto... NON NE POSSIAMO Più!!! RITIRATI!!!

La passeggiata

Anonimo - 23/01/2008 14:29

voto 1 su 5 1

Signor Moccia, legga questi commenti e si faccia un paio di riflessioni. Forse è il momento di smettere?

La passeggiata

Anonimo - 23/01/2008 09:39

voto 1 su 5 1

Ma stiamo scherzando?? Non ha un senso questo libro... non c'è niente di interessante... come dicevano sopra... carta sprecata... una trovata pubblicitaria... che delusione!

La passeggiata

Anonimo - 16/01/2008 00:24

voto 1 su 5 1

Il racconto è scarno, i caratteri di stampa grossi e le pagine spesse. Una cosa così o si pubblica in una raccolta o si mette su un blog (risparmiando la carta).

La passeggiata

Miriam - 24/11/2007 15:42

voto 2 su 5 2

...in questo, però, la trama è poco sviluppata e ciò fa sembrare il libro scontato e superficiale. Vi consiglio di farvelo prestare se proprio volete leggerlo.

La passeggiata

Angyg - 12/11/2007 23:26

voto 3 su 5 3

Beh il libro è carino e pure l'idea... solo avrei preferito qualche approfondimento in più! Cmq Federico Moccia non delude mai!!! Aspetto il prossimo libro! ciao ciao

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima