Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La paura e l'arroganza
La paura e l'arroganza

La paura e l'arroganza


pubblicato da Laterza

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"Questo libro raccoglie voci accomunate dal desiderio di passare 'al di là dello specchio' dei luoghi comuni. Non sono voci univoche. Anzi, alcune tesi propugnate da questo o da quello degli autori contrastano con quelle di altri. Sono interventi che in un modo o nell'altro esprimono e suscitano dubbi. Ci è parso che far vendetta e chiamarla giustizia, fare i propri interessi e chiamarla libertà, siano mistificazioni dalle quali dobbiamo liberarci se vogliamo capire il mondo quale esso è". (Franco Cardini)

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Attivismo politico » Strutture e processi politici » Terrorismo » Studi di Genere e gruppi sociali » Gruppi e classi sociali , Religioni e Spiritualità » Islam » Civilà islamica

Editore Laterza

Collana I Robinson. Letture

Formato Libro

Pubblicato 11/09/2002

Pagine 207

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842067139

Curatore Franco Cardini  -  F. Cardini

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La paura e l'arroganza

Anonimo - 19/09/2002 10:26

voto 4 su 5 4

Attribuire responsabilità ai veri o presunti nemici è sempre stato proprio di tutti i governi. Specialmente di quelli impegnati nell'indirizzare il mondo verso le proprie volontà. Mettere in ordine le immancabili contraddizioni di questi comportamenti è indispensabile per chi desidera non tenere la testa nella greppia.Per chi rifiuta d'attribuire preconcettualmente torti e ragioni,veridicità e inattendibilità.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima