Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La piramide del caffè
La piramide del caffè

La piramide del caffè

by Nicola Lecca
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
17,00 14,45
Risparmio:
2,55 -15 %
mondadori card 29 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

A diciotto anni, Imi ha finalmente realizzato il suo sogno di vivere a Londra. A bordo di un vecchio treno malandato ha lasciato l'orfanotrofio ungherese dove ha sempre vissuto e, nella metropoli inglese, si è impiegato in una caffetteria della catena Proper Coffee. Il suo sguardo è puro, ingenuo e pieno di entusiasmo: come gli altri orfani del villaggio di Landor, anche lui non permette mai al passato di rattristarlo, né si preoccupa troppo di ciò che il futuro potrebbe riservargli. Le tante e minuziose regole che disciplinano la vita all'interno della caffetteria - riassunte nel Manuale del caffè cui i dirigenti della Proper Coffee alludono con la deferenza riservata ai testi sacri - gli sembrano scritte da mani capaci di individuare in anticipo la soluzione a qualsiasi problema pur di garantire il completo benessere di impiegati e clienti. La piramide gerarchica che ordina la Proper Coffee sembra a Imi assai più chiara e rassicurante del complesso reticolo di strade londinesi. Dovrà passare molto tempo prima che Imi - grazie al cinismo di un collega e ai consigli della sua padrona di casa - cominci a capire la durezza di Londra e la strategia delle regole riassunte nel Manuale del caffè. Tanto candore finirà per metterlo in pericolo: e sarà allora Morgan, il libraio iraniano, a prendersi a cuore il destino di Imi, coinvolgendo nel progetto Margaret, una grande scrittrice anziana e ormai stanca di tutto, ma ancora capace di appassionarsi alle piccole storie nascoste tra le pieghe della vita.

La nostra recensione

Che cosa si può trovare all’interno di un orfanotrofio di un piccolo villaggio ungherese, tra bambini cresciuti in un limbo affettivo il cui solo pensiero ci spaventa? Tra piccoli esperti nell’arte del baratto, capaci di trasformare ogni piccola oggetto e ogni insignificante gesto in un tesoro? Nicola Lecca, che ha avuto lo spunto per La piramide del caffè dopo la visita a un orfanotrofio ungherese, quello che ha poi fatto da modello per le pagine intense e dirette del libro, non ha dubbi: la felicità. E in effetti nelle descrizioni della vita in orfanotrofio non c’è ombra di tristezza, ci sono invece tracce sottili di passione per le piccole cose e di desideri che diventano sogni e che per Imi hanno un unico volto, Londra. Nicola Lecca possiede una scrittura piena e avvolgente, talmente carica di sensazioni da non lasciare mai vuoti tra una parola e l’altra. Così, un tempo, si scrivevano le favole. E questa lo è. Una favola moderna con un protagonista dalla purezza disarmante che si muove nell’irrequieta e contraddittoria Londra di oggi come se si trovasse in un bosco incantato. Londra, però, non è un luogo da fiaba e ben presto rivela a Imi quel lato oscuro che lo costringe a rifare i conti con la propria ingenuità. Assecondare un sogno non significa per forza restarne vittima e, pur uscendo dall’incanto, Imi non smarrisce l’entusiasmo. Con i direttori della Proper Coffee nei panni dei cattivi prepotenti e usurpatori, Imi in quelli dell’ingenuo di buon cuore che finisce nei guai, il libraio e la scrittrice in quelli di cavalieri senza macchia e senza paura che accorrono in suo soccorso, la favola deliziosa e graffiante di Nicola Lecca lascia nel lettore una vibrante sensazione di tranquillità e felicità. Non è facile scrivere una favola moderna con questa armonia e vitalità, Lecca ci è riuscito, emozionando i lettori senza confonderli, con un linguaggio vivace e limpido, che evoca immagini e trasporta lontano.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Scrittori italiani e stranieri

Formato Brossura

Pubblicato  15/01/2013

Pagine  233

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804624592


2 recensioni dei lettori  media voto 1  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
2
La piramide del caffè albe.snow85

Alberto Dentoni - 27/05/2013 17:44

voto 1 su 5 1

Ho letto la "Piramide del caffè" di Nicola Lecca in un paio di giorni giusto perché non potevo stare 12 ore di fila leggendo, altrimenti si legge velocemente. E' la prima volta che leggo un suo libro e ne sono rimasto molto soddisfatto: la narrativa di solito non è il mio genere preferito ma mi sono ricreduto leggendo queste testo. Il modo di descrivere la realtà e l'immaginario porta il lettore ad estraniarsi completamente dalla propria realtà regalando ore di relax assoluto. La descrizione dei luoghi è dettagliata così come i personaggi che a poco a poco diventano amici e conoscenti del lettore. Ho già fatto i complimenti all'autore e consigliato la lettura del libro a tanti amici e parenti.

La piramide del caffè giuseppe.arca

giuseppe arca - 20/05/2013 16:32

voto 1 su 5 1

Sono arrivato alla fine a stento, tanto per avere il diritto di esprimere un giudizio. I personaggi di Lecca sono poveri, monodimensionali e, a dispetto delle apparenze, per nulla plausibili. L'ho comprato e lho letto in un pomeriggio, ma per me è stata una clamorosa perdita di tempo e di soldi. Lecca non scrive male ma la storia è vuota; lo stile è a tratti discutibile, la trama un po' scontata e poco interessante. Rimane sopra la verità senza tentare di entrarci dentro...come i suoi personaggi, del resto. C'è sicuramente di meglio, di molto meglio. Non consiglierei questo libro a nessuno.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima