Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La porta proibita
La porta proibita

La porta proibita

by Tiziano Terzani
pubblicato da Longanesi

14,96
17,60
-15 %
17,60
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nel febbraio 1984 (otto mesi prima che questo libro venisse pubblicato per la prima volta) Terzani venne arrestato a Pechino, perquisito, sottoposto a penosi interrogatori, dichiarato 'non adatto a vivere in Cina' e infine espulso. Vi aveva risieduto per quattro anni, con moglie e figli, esercitando la propria professione di giornalista, attiratovi dal fascino della 'diversità' che l'esperimento comunista cinese aveva irradiato sui giovani di tutto il mondo. In quei quattro anni aveva voluto guardare oltre il 'mito'. Aveva visto (e scritto di) cose assai diverse da quelle che in superficie appaiono all'incantato viaggiatore accompagnato in Cina dalle agenzie turistiche. Aveva scritto delle immense contraddizioni del socialismo cinese, dal primo Mao, attraverso la cosiddetta Banda dei Quattro, fino al nuovo corso di Deng Xiaoping; degli irreparabili guasti provocati dalla Rivoluzione Culturale; del 'capitalismo' strisciante accettato in certe zone di confine. Aveva visto splendidi tesori della plurimillenaria storia e cultura cinese distrutti in nome di un 'nuovo' spesso colpevole di edificare inutili cattedrali nel deserto. Aveva percorso il Paese servendosi di tutti i mezzi possibili, non ultima la bicicletta, per uscire dagli itinerari canonici e parlare davvero con la gente. Aveva, per tre anni, mandato i propri figli in una scuola cinese. Aveva voluto vivere da 'cinese' per arrivare, tuttavia, a sentirsi veramente cinese soltanto negli ultimi giorni di permanenza in Cina, quelli dell'arresto, del confronto con la polizia, dell'autocritica scritta a comando, della rieducazione cui viene sottoposto chi osa varcare quella 'porta proibita' che dà accesso alla vera realtà cinese. Ricco di notizie e dati, di considerazioni ed umori, questo libro in cui Terzani - in Cina, Deng Tiannuo - racconta la propria esperienza nel Paese di Mezzo è al tempo stesso un reportage giornalistico, una cronaca di viaggio, un trattato di sinologia contemporanea e l'appassionante [...]

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La porta proibita"

La porta proibita
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima