Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La quarta verità
La quarta verità

La quarta verità

by Iain Pears
pubblicato da Tea

Prezzo:
12,00 9,00
Risparmio:
3,00 -25 %
mondadori card 18 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Oxford, 1663: un luogo e un periodo di grandi fermenti politici, scientifici e religiosi. Un docente del New College viene trovato morto in circostanze misteriose. Una ragazza accusata dell'assassinio e condannata all'impiccagione. Quattro testimoni raccontano la loro "verità": un cattolico veneziano, Marco da Cola; uno studente in medicina, Jack Prestscott; un insegnante, matematico e teologo, John Wallis; uno studioso dell'antichità, Anthony Wood. Ma uno soltanto di loro dice tutta la verità...

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir » Gialli storici , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Tea

Collana I grandi della TEA

Formato Tascabile

Pubblicato  16/06/2010

Pagine  764

Lingua Italiano

Titolo Originale An Istance of the Fingerpost

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788850222179


Traduttore R. Ambrosini  -  A. Tutino

2 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
1
La quarta verità fabioresti

fabioresti - 17/10/2014 14:21

voto 2 su 5 2

Di solito adoro leggere i libroni con tante pagine, anzi mi attraggono. Questo romanzo si legge però a fatica, troppo frenato dalla prolissità del testo. Si arriva alla fine per dovere.

La quarta verità

Anonimo - 08/07/2010 11:43

voto 1 su 5 1

Mi stupisco come un uomo di cultura e gran divoratore di libri come Corrado Augias possa aver testualmente affermato: "Uno di quei romanzi che non si vede l'ora di tornare a leggere". A mio modesto parere si tratta di un tomo di difficile lettura, altamente prolisso nelle disquisizioni teologiche e nelle dispute politiche. Il periodo storico è ben rappresentato assieme al fervore scientifico dell'epoca, ma l'interesse e l'attenzione per la vicenda narrata vanno inesorabilmente scemando dopo la prima verità, quella del presunto Marco da Cola. I pochi colpi di scena lasciano abbastanza indifferenti e la verità vera non viene mai svelata. Bisogna interpretare i quattro racconti, ma purtroppo, senza mordente, questo diviene alquanto faticoso. Ho fatto appello ai diritti di Pennac e con un gran mal di testa sono volato al termine senza pretese. Vivamente sconsigliato.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima