Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Qualche anno fa durante un viaggio a Berlino, girando per la città, mi è tornata in mente Krista, una splendida Berlinese, conosciuta a Rimini nel 1968. I ricordi di quella vacanza, di quella bella storia estiva, che era finita come altre storie alla fine dell'estate, mi ha fatto venire voglia di raccontare una storia diversa, condizionata dalla realtà sociopolitica che si viveva in questa città, isolata nel territorio della D.D.R. come un'isola divisa in due dal muro della vergogna.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Ilmiolibro Self Publishing

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 05/01/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788891066831

5 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
4
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La rossa di Berlino albertorapetti164

Alberto Rapetti - 27/05/2014 17:03

voto 4 su 5 4

La chiave di lettura del libro, è lo schermo immaginario inventato dall'autore. Le immagini scorrono sullo schermo e ti raccontano una storia d'amore emozionante, nata a Rimini nel 1968, ti racconta due storie parallele, e infine ti sorprende con un incontro dopo trenta anni....

La rossa di Berlino simonafalsetti

Simona Falsetti - 23/05/2014 18:26

voto 4 su 5 4

Interessante soluzione narrativa:una costruzione quasi cinematografica, una successione di scene, quasi fotogrammi che permettono di definire personaggi, i loro caratteri il loro rapporto con gli altri, Lo stile è veloce lineare, preciso, da leggere...

La rossa di Berlino marionusco375

Mario Nusco - 21/05/2014 19:04

voto 4 su 5 4

Ho letto il libro, seguendo le "istruzioni per l'uso", dopo le prime pagine ho cominciato a vedere le immagini di un film che racconta una storia d'amore nel 1968, finita misteriosamente nella Berlino divisa in due dal tragico muro. La descrizione dei luoghi, delle atmosfere, rende la lettura molto piacevole e l'incontro dopo trenta anni, conclude la storia, regalando un finale emozionante.

La rossa di Berlino simonafalsetti

Simona Falsetti - 13/05/2014 10:30

voto 5 su 5 5

La storia raccontata per immagini sullo schermo immaginario, ti porta dentro un bel film, ti coinvolge e ti fa vivere le emozioni dei personaggi. Ti parla del mitico sessantotto, del muro di Berlino, degli anni della guerra fredda, quando al di la del muro potevi sparire senza lasciare traccia. Il finale a sorpresa, conclude una storia intrigante dall'inizio alla fine.

La rossa di Berlino alberto.bernardi12

alberto bernardi - 03/05/2014 11:54

voto 4 su 5 4

Una storia d'amore raccontata attraverso le scene che scorrono su uno schermo immaginario, le scene del libro, si intersecano con quelle di film famosi come: Amarcord, Nuovo cinema paradiso, Ladri di biciclette, La prima notte di quiete.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima