Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La signora di Ellis Island
La signora di Ellis Island

La signora di Ellis Island

by Mimmo Gangemi
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
19,50 16,57
Risparmio:
2,93 -15 %
mondadori card 33 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 27 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Giuseppe, figlio maggiore di una famiglia contadina dell'Aspromonte, a 21 anni emigra in America. Sbarcato a Ellis Island, viene isolato per colpa del suo favismo in attesa di essere rispedito. All'improvviso però gli appare una signora con un bimbo in braccio, che gli apre letteralmente la porta sull'America. Anche quando, dopo cinque anni di miniera e fonderia, Giuseppe torna in Calabria, continua a pensare di essere un miracolato della Madonna del Carmine. Questa convinzione segna ogni evento e decisione della sua vita. Addirittura, fa voto di mandare un figlio in seminario. Avrebbe dovuto essere il primogenito, Saverio, invece tocca a Ciccio. Saverio è in missione in Africa, mentre Ciccio sconta le pene del dissidio interiore fra la tonaca che indossa e le idee comuniste che professa...

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Stile libero big

Formato Brossura

Pubblicato  15/02/2011

Pagine  619

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806200077


6 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
5
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La signora di Ellis Island doymea

doymea - 03/05/2016 17:34

voto 5 su 5 5

Meraviglioso appassionato e appassionante da leggere assolutamente

La signora di Ellis Island

Anonimo - 05/04/2012 10:24

voto 5 su 5 5

Semplicemente stupendo. Personalmente è uno dei più bei libri ch'io abbia mai letto. Ogni pagina è perfetta, ogni episodio narrato ha il giusto equilibrio. Non c'è una sola parola fuori posto. L'atmosfera che l'autore è riuscito a creare, i personaggi delineati in modo perfetto, ne fanno un capolavoro. Il libro scorre veloce anche perché, non appena il lettore si immerge nelle vicende di Giuseppe, non riesce più a staccarsene quindi, ha l'esigenza di leggerlo dappertutto. Io, nonostante le 600 pagine, lo portavo in borsa sempre con me. Lo leggevo anche sotto l'ombrello alla fermata dell'autobus o in casa mentre aspettavo che l'acqua bollisse: ogni secondo libero era dedicato a una pagina del libro. Avvincente e meraviglioso. Un peccato che l'editore abbia tagliato 400 pagine (vi assicuro che, quando arrivate alla fine vorreste avere altre 400 pagine da leggere), un peccato ancor più grande che non abbia ricevuto alcun premio o che non abbia avuto una grande eco mediatica. Ho letto dei libri entrati ai primi posti dei libri più venduti che erano davvero molto noiosi. Ma non è la prima volta, purtroppo, che a dei capolavori non viene dato il giusto merito. Per fortuna che ci sono i lettori che sanno apprezzare.

La signora di Ellis Island

Anonimo - 30/01/2012 17:46

voto 0 su 5 1

Uscito da pochi mesi per Einaudi, questo ultimo romanzo di Mimmo Gangemi si sta già facendo notare e ha ricevuto ottime recensioni da giornalisti di livello. Il precedente lavoro di Gangemi, Il giudice meschino, sempre per Einaudi, aveva mostrato da subito lo scrittore dotato, di quelli che si riconoscono sin dalle prime righe e che avvincono il lettore per la trama e per lo scorrere naturale di pensieri ed eventi narrati. "La signora di Ellis Island" è uno di quei volumi da tenere sul comodino, da portarsi in borsa, da aprire appena si ha l'opportunità di farlo, per regalarsi momenti di profonda umanità, quasi come i racconti tramandati dai padri ai figli, nelle occasioni di incontro, quando si può stare insieme e godere del passato che ritorna, grazie ai ricordi di chi lo ha vissuto o, a sua volta, ne ha ascoltato le vicende. Oltre 100 anni di storia e di storie, narrati con naturalezza, con partecipazione emotiva, con conoscenza dei fatti e con uno stile fluido che si lascia “ascoltare”, trasformando il lettore in un fruitore di racconti tramandati a voce. Una saga familiare di 3 generazioni di gente umile, volonterosa, timorata di Dio, legata alla terra di origine ed alle sue tradizioni, ma con l'occhio al futuro, al miglioramento sociale e soprattutto culturale; gente che non si risparmia, che sa opporsi ad una sorte spesso spietata, che cade e si rialza con inesauribile tenacia e atavico senso dell'onore. Un viaggio nello spazio e nel tempo, attraverso un mare sconfinato che separa ed unisce, in terre lontane e diverse, ostili e accoglienti insieme, con lo sguardo rivolto all'orizzonte ed il cuore che batte per ciò che si è lasciato alle spalle. La difficoltà e la volontà di adattarsi a nuove situazioni, la malinconia per la casa, la famiglia e le tradizioni lasciate e l'orgoglio di appartenenza unito all'ambizione di migliorarsi; povertà, solitudine, umiliazioni, immani fatiche, tutto sopportato con dignità e forte senso di appartenenza, alla famiglia e alla terra d'origine. Emozioni forti, narrate con la passione e l'amore di chi a famiglia e terra si sente legato, di chi, pur con lo sguardo critico e acuto dell'uomo giusto che coglie il malessere e il malaffare, non sa staccarsi da un lembo di roccia che si affaccia sul mare e profuma di zagara e, soprattutto, non sa e non vuole dimenticare il passato e i sacrifici di chi lo ha preceduto. Tanti sono i personaggi che si affacceranno al lettore, tutti caratterizzati con dettagli che li rendono unici e indimenticabili: umili, sbruffoni, lavoratori indefessi e sfaccendati, semplici ed ambiziosi, fedeli ed infedeli, uno spaccato di umanità complessa e profondamente vera. Scenari vari, dipinti con colori brillanti o col nero del buio più profondo, quello che toglie il respiro e sembra soffocarti. Gangemi sa ricreare situazioni e atmosfere, trascinando il lettore nel fetido stagnare delle viscere della terra, ma riportandolo in superficie alla brezza marina e al perdersi dello sguardo in profumati orizzonti di ampio respiro

La signora di Ellis Island

Anonimo - 09/06/2011 10:21

voto 5 su 5 5

Un'appassionante saga familiare che attraversa la storia d'Italia, vissuta dalla parte degli umili.

La signora di Ellis Island

Anonimo - 27/05/2011 09:17

voto 5 su 5 5

Gran bel romanzo

La signora di Ellis Island

Anonimo - 10/05/2011 16:19

voto 5 su 5 5

Libro bellissimo, appassionante, la più bella saga familiare che io abbia mai letto. Consigliato.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima