Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La solitudine dell'assassino
La solitudine dell'assassino

La solitudine dell'assassino

by Andrea Molesini
pubblicato da Rizzoli

16,15
19,00
-15 %
19,00
Disponibilità immediata.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Molti anni fa, Carlo Malaguti ha ucciso. Da allora, la pena più dura non è quella che sta scontando nel carcere di Trieste, ma l'ostinato silenzio in cui ha seppellito la propria verità sul delitto, rinunciando persino a difendersi in tribunale. Tra le mura della sua cella sembra aver trovato un riparo dal rumore del mondo che lo aiuta ad affrontare la tenebra che sente dentro di sé. Adesso però Malaguti ha più di ottant'anni e un giudice ha stabilito che deve tornare libero. Ma libero di fare cosa? Di confessare? Di uccidere ancora? Sono queste le domande che non danno pace a Luca Rainer, stimato traduttore sulla soglia critica dei quaranta. I due non si conoscono, ma qualcuno vuole farli incontrare, sapendo che a legarli può esserci molto più di una fervida passione per la letteratura. Entrare nel labirinto fortificato che è la mente di Malaguti è un'impresa ardua: Rainer dovrà mostrarsi degno dei segreti che l'assassino custodisce, battersi con l'immensità della sua solitudine, e provare il sapore acre della paura.

La recensione del libraio

Una storia di amicizia e di onore, di solitudine e consapevolezza della colpa. Caro Malagutti ha ucciso, tanto tempo fa e nel carcere di Trieste, ormai ottantenne, chiuso e protetto dal mondo esterno conosce Luca Rainer, quarantenne. Tra il giovane Luca, traduttore in empasse e Carlo si instaura un legame, lentamente, fatto di racconti e verità accennate. La libertà per Malagutti è prossima il giudice ha stabilito che può uscire per limiti di età, uscire perchè? Che fare? Andrea Molesini ci offre un quadro di sentimenti vividi, i personaggi principali e i comprimari sono limpidi, come il mare che l'autore tanto ama. Una prosa elevata e musicale non pretenziosa, ma che ci riporta agli occhi e nelle orecchie la nostra bella lingua, l'italiano. Il resto della trama, la copertina, la bellezza della carta lo potrete "sentire" in libreria, prendendo questo bel libro in mano.

Giovanna Taffetani, Mondadori Bookstore Porto Sant'Elpidio (FM)

Questo libro fa parte de I consigli dei librai dei Mondadori Store


 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Rizzoli

Collana Scala italiani

Formato Rilegato

Pubblicato 15/09/2016

Pagine 366

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817087667

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La solitudine dell'assassino"

La solitudine dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima