Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lacci
Lacci
14,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Si sono sposati giovanissimi, Aldo e Vanda, e quel loro matrimonio, celebrato in chiesa nella Napoli alla vigilia della contestazione, aveva già il sapore di una sfida. Ma dopo dodici anni e due figli, Aldo sente che quella sfida la sta perdendo un giorno alla volta. E allora l´incontro con Lidia, giovane e vitale, sembra indicargli una via d´uscita per fare ripartire la propria vita al di fuori della gabbia della famiglia, che ormai gli appare come un soffocante residuo borghese. Vanda, però, non rinuncia senza lottare. E mette il marito già in fuga di fronte alle proprie responsabilità. "Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io, sono tua moglie", inizia una delle lettere attraverso cui Starnone ci racconta la storia di questa coppia. In un romanzo sfaccettato e incalzante che non ha paura di chiedersi, e di chiederci, fino a che punto si possa rinunciare a occuparsi di sé stessi, e se sia più giusto cercare la felicità in una relazione autentica o rispettare le convenzioni in un matrimonio senza amore.

"Si tratta del libro che forse più degli altri pubblicati in questi anni da Starnone rimanda a Via Gemito, premiato con lo Strega nel 2001, dove in forma compiuta si delineava splendidamente il tema di fondo della sua tensione letteraria, la ferita con cui fare i conti sulla pagina: scavare nelle profondità dell´animo umano e partire dal corpo a corpo con il fantasma del padre." Il Mattino

Domenico Starnone (Napoli, 1943) ha fatto a lungo l´insegnante, è stato redattore delle pagine culturali de "il manifesto". Ha pubblicato romanzi e racconti incentrati sulla vita scolastica da cui sono stati tratti i film "La scuola" di Daniele Luchetti, "Auguri professore" di Riccardo Milani e la serie televisiva "Fuori classe". Si è distaccato dai temi scolastici con libri come "Il salto con le aste", "Segni d´oro", "Eccesso di zelo" e "Denti", da cui Gabriele Salvatores ha tratto l´omonimo film. Nel 2001 ha vinto il premio Strega con il romanzo "Via Gemito" a cui sono seguiti "Labilità", "Prima esecuzione", "Spavento" (premio Comisso), "Fare scene" e "Autobiografia erotica" di Aristide Gambía (2011).

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Edizione Mondolibri

Formato Edizione Bookclub

Pubblicato 01/02/2015

Pagine 144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 8022264832359

torna su Torna in cima