Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lamento di Portnoy
Lamento di Portnoy

Lamento di Portnoy

by Philip Roth
pubblicato da Einaudi

9,77
11,50
-15 %
11,50
Disponibilità immediata.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Alex Portnoy ha trentrè anni ed è commissario aggiunto della Commissione per lo sviluppo delle risorse umane del Comune di New York. Nel lavoro è abile, intransigente, stimato. Il libro riporta il monologo di Alex che, dall'analista ripercorre la sua vita per capire perché è travolto dai desideri che ripugnano alla "mia coscienza e da una coscienza che ripugna ai miei desideri".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Einaudi

Collana Super ET

Formato Tascabile

Pubblicato 29/04/2014

Pagine 220

Lingua Italiano

Titolo Originale Portnoy's Complaint

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788806220037

Traduttore R. Sonaglia

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Lamento di Portnoy andreasanturbano

Andrea Santurbano - 10/06/2014 14:23

voto 5 su 5 5

Folgorante prima opera di successo di Philip Roth, il Lamento di Portnoy erompe come la lava di un vulcano che col tempo si raffredderà e si consoliderà assumendo sfaccettature diverse ma legate ad una stessa origine. In questo libro vi sono già tutte le ossessioni rothiane: leducazione/castrazione ebraica, la ricerca di integrazione/prostituzione verso la cultura americana e la sessualità parossistica e tormentata del maschio nellera del post-femminismo. Tutto il testo è una seduta-fiume psicanalitica recitata in prima persona ad una sola voce. La satira pungente e grottesca spesso sfocia in memorabili passi di esilarante comicità, sublimata nellapice del racconto dalla grandiosa metafora del tentativo di violenza sessuale culminato nellimpotenza proprio in territorio di Israele. Portnoy è uno degli alter ego delluniverso letterario di Roth, protagonista di questo solo romanzo, perché a lui è affidato il ruolo sacrificale di kamikaze. Personalmente considero Roth uno dei più grandi scrittori viventi, capace di cogliere in senso lato, con estrema sottigliezza e perizia scrittoria, il goffo e drammatico senso del vivere. In romanzi più solidi e meno sessuofobici di questo si coglierà inevitabilmente un Roth più maturo e più serioso, ma il Lamento conserverà sempre (anche dopo una seconda lettura, qual è stato il mio caso) una verve molto peculiare.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima