Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le due facce dell'innocente
Le due facce dell'innocente

Le due facce dell'innocente

by Elie Wiesel
pubblicato da Garzanti Libri

14,96
17,60
-15 %
17,60
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Yedidyah è un giovane giornalista che lavora a New York nella redazione di un quotidiano. La sua specialità è la critica teatrale, è sposato con un'attrice ed è molto ben introdotto nel mondo del teatro newyorkese. Nessuno è più bravo di Yedidyah nel raccontare i successi effimeri, le glorie dimenticate, il fascino racchiuso nella nascita di una nuova stella e la malinconia che colora il suo crepuscolo. Ecco perché rimane estremamente sorpreso quando il suo capo gli affida un compito molto diverso dal solito: occuparsi della cronaca del processo di Werner Sonderberg, un giovane tedesco residente negli Stati Uniti. E stato accusato dell'omicidio di Hans Dunkelman, un suo lontano zio, trovato morto in fondo a un crepaccio nei monti Adirondack. Di fronte al giudice Sonderberg si è dichiarato colpevole e insieme non colpevole, scatenando l'attenzione morbosa di tutti i media. Perché Hans Dunkelman, che pareva solo un distinto anziano gentiluomo europeo, nascondeva molti segreti, riguardanti la sua vera identità e il suo coinvolgimento nella tragedia dell'Olocausto. Segreti che lui e il nipote hanno dovuto affrontare sull'orlo di quel crepaccio. Segreti che lo stesso Yedidyah ha paura di affrontare nel suo articolo, perché lo riportano indietro nel tempo, alla storia della sua famiglia, a una cicatrice che il tempo non ha ancora sanato. E che forse mai potrà sanare.

La nostra recensione

Premio Nobel per la Pace nel 1986, Elie Wiesel è noto in tutto il mondo per aver contribuito a far conoscere le atrocità della Shoa, sia attraverso la sua Fondazione, sia attraverso i suoi libri, il primo dei quali, La notte è stato tradotto in più di trenta lingue. Oggi, ottantaquattrenne, mantiene intatto il suo stile narrativo vigoroso, nel raccontare due storie che s'incrociano, quella del giornalista ebreo newyorkese Yedidyah, critico teatrale inviato occasionalmente dal suo direttore a seguire un processo dal grande impatto mediatico, e quella dell'imputato Werner Sonderberg, accusato dell'omicidio di un anziano parente, caduto in un crepaccio durante una gita in montagna fatta insieme.
Sonderberg ha sempre rifiutato di raccontare quello che era successo veramente durante la passeggiata fatale, ma anni dopo sente il bisogno di spiegarsi con il giornalista, e le sue rivelazioni condurranno Yedidyah a misurarsi con il proprio passato.
Daniela Pizzagalli

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Garzanti Libri

Formato Rilegato

Pubblicato 05/09/2012

Pagine 135

Lingua Italiano

Titolo Originale Le cas Sonderberg

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788811683841

Traduttore G. Lupieri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le due facce dell'innocente"

Le due facce dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima