Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le figure della perversione
Le figure della perversione

Le figure della perversione

by Mohammed Masud Raza Khan
pubblicato da Bollati Boringhieri

22,10
26,00
-15 %
26,00
Disponibile.
44 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Paradossalmente, da quando Freud ha dimostrato nei "Tre saggi sulla teoria sessuale" che il bambino è un "perverso polimorfo", e che la sessualità umana è in sostanza una perversione dell'istinto, la perversione propriamente detta è stata relativamente trascurata dai successivi studi psicoanalitici. In questo volume Khan ha affrontato la perversione in termini di relazione più che di pulsioni parziali, studiandola nelle sue figure concrete: feticismo, masochismo, pornografia. La sua tesi è che il pervertito pone un oggetto impersonale tra il proprio desiderio e il proprio complice: una fantasia stereotipa, un feticcio, un'immagine pornografica. Tutti e tre alienano il pervertito da sé stesso e dall'oggetto del suo desiderio.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Teoria psicoanalitica (psicologia freudiana)

Editore Bollati Boringhieri

Collana Programma di psic. psichiat. psicoter.

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1982

Pagine 282

Lingua Italiano

Titolo Originale Alienation in Perversions

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788833952345

Traduttore Maria Antonietta Schepisi  -  M. A. Schepisi  -  Clara Monari  -  C. Monari

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le figure della perversione"

Le figure della perversione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima