Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le lacrime della giraffa
Le lacrime della giraffa

Le lacrime della giraffa

by Alexander McCall Smith
pubblicato da Tea

6,75
9,00
-25 %
9,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

A Gaborone, capitale del Botswana, la signora Precious Ramotswe è molto rispettata: è la fondatrice della Ladies Detective Agency, la prima e unica agenzia investigativa del piccolo paese dell'Africa meridionale diretta da una donna. Suo padre avrebbe preferito che aprisse una macelleria, ma lei ha poi deciso di fare la detective privata. Gran bevitrice di tè rosso, gentile come tutti i golosi e portata alla riflessione filosofica, la signora Ramotswe ha imparato presto come portare un po' di ordine nelle vite ingarbugliate dei suoi clienti, usando il suo cervello fino e soprattutto il suo gran cuore. Doti che le saranno indispensabili per affrontare il caso della signora Curtin e di suo figlio Michael, scomparso nel deserto ormai da dieci anni.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Tea

Collana Teadue

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 235

Lingua Italiano

Titolo Originale Tears of the Giraffe

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788850207039

Traduttore S. Bertola

4 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
3
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Le lacrime della giraffa

Anonimo - 27/09/2007 13:35

voto 4 su 5 4

Un libro delicato, senza pretese, ha il dono di far riscoprire le cose. Accanto alla scoperta di un'africa che non si conosce e tanto meno si immagina ci si trova a ri-scoprire cose quotidiane o date per scontate attraverso lo sguardo di personaggi semplici e molto pratici. A libro chiuso ci si può ritrovare con in mano molto di più di quanto non ci si aspettasse. E se così non fosse per voi, saranno comunque passate alcune ore leggere leggere, con la dimostrazione che ''realismo e verità'' non portano necessariamente disillusione e cinismo.

Le lacrime della giraffa

Anonimo - 26/09/2007 12:06

voto 3 su 5 3

Piacevole, nulla di eccezionale comunque.

Le lacrime della giraffa

Anonimo - 24/03/2007 22:29

voto 4 su 5 4

In questo libro l'aspetto ''giallistico'' è veramente irrilevante: è bellissimo riuscire invece a vedere l'Africa, o almeno una sua parte, nelle pagine di questo racconto che rasserena il lettore man mano che il libro procede. Sicuramente leggerò anche i successivi libri della signora Ramotswe, perchè è come prendersi una vacanza dal nostro modo di vivere molto stressante e immergersi in un luogo dove i sentimenti e la bontà d'animo rivestono un ruolo fondamentale.

Le lacrime della giraffa

Anonimo - 21/12/2006 15:18

voto 4 su 5 4

Questo delizioso romanzo è il primo della serie della signora Ramotswe, la fondatrice della Ladies' Detective Agency N. 1, la prima agenzia investigativa del Botswana. Fiabesco e realistico al tempo stesso, profondamente convinto della bontà delle persone ma consapevole dei problemi che affliggono il continente nero, è un libro che rasserena e infonde fiducia nella vita. Leggetelo e scoprirete che non saprete resistere alla tentazione di impadronirvi anche dei successivi! Alexander McCall Smith è un medico legale e un genetista, nato e cresciuto nello Zimbabwe da genitori scozzesi e ora vive a Edimburgo. Anche i due romanzi con protagonista Isabel Dalhousie, ambientati a Edimburgo, ''Il club dei filosofi dilettanti'' e ''Amici, amanti,cioccolato'' sono imperdibili. Chiara - Genova -

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima