Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lettera al mio giudice
Lettera al mio giudice

Lettera al mio giudice

by Georges Simenon
pubblicato da Adelphi

6,50
10,00
-35 %
-35% su migliaia di libri
10,00
-35% su migliaia di libri
Disponibilità immediata.
13 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Una ragazza minuta, pallida, arrampicata su alti tacchi, nella vita di un uomo 'senza ombra', la cui esistenza, così normale, si avvicina sempre più al confine con l'inesistenza. E quella donna è l'ombra stessa, qualcosa di oscuro e lancinante al di là di ogni ragione, che conduce tranquillamente alla morte. Una storia carica di intensità, esaltazione e angoscia.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Adelphi

Collana Gli Adelphi

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 206

Lingua Italiano

Titolo Originale Lettre à mon juge

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845917691

Traduttore Dario Mazzone  -  D. Mazzone

3 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
3
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Lettera al mio giudice flygirl1

Raffaella Falugi - 27/05/2013 11:55

voto 4 su 5 4

La trama non è un granché, se riflette la situazione psicologica e biografica dell'autore Simenon era alquanto maschilista! Quello che mi ha colpito di questo libro è stato lo stile. Non avevo mai letto nulla di Simenon, nemmeno lo strafamoso Maigret, ma questo libro, scritto alla fine deglia anni 40, sarebbe potuto essere stato scritto ieri, talmente il linguaggio è moderno.

Lettera al mio giudice

Anonimo - 06/03/2012 20:23

voto 4 su 5 4

Libro davvero particolare, tutto scritto in prima persona. Intimo e inteso, 'Lettera al mio Giudice' è il Simenon che non ti aspetti. L'amore assoluto raccontato, anche nelle sue tinte più cupe, con delicatezza e tenerezza infiniti. Una confessione, forse più dello stesso Simenon che non del suo personaggio.

Lettera al mio giudice

Marino - 05/10/2005 16:26

voto 4 su 5 4

E' stato il mio '' primo '' Simenon!! D'altronde, c'è sempre una '' prima volta ''!!! Da quell'esperienza, mi sono letteralmente divorato la sua intera produzione e ho eletto il grande Georges a mio autore preferito...NON E' MAI TROPPO TARDI!!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima