Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Levar la mano su di sé. Discorso sulla libera morte
Levar la mano su di sé. Discorso sulla libera morte

Levar la mano su di sé. Discorso sulla libera morte

by Jean Améry
pubblicato da Bollati Boringhieri

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibile.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

E' un libro terribile, questo. Un libro scritto da un pensatore profondo, un uomo deportato e torturato ad Auschwitz, che torna e ritorna su quella indicibile sofferenza ("chi è stato torturato resta tale"), e che si porta dentro un carico di male che lo tiene per tutta la vita in stretta contiguità con la morte. "La tortura è stata per lui una interminabile morte", scriverà Primo Levi. E un libro scritto da chi ha già deciso e può permettersi di abbandonare la logica della vita per avvicinarsi al gesto definitivo di levare la mano su di sé, di darsi la morte volontariamente, osservandolo dall'interno, sino in fondo "sin dove può giungere la parola". E questo che rende unico questo scritto: rendersi conto che chi uccide e chi viene ucciso sono la stessa persona, vanificando così ogni logica, demolendo la dicotomia tra vita/bene e morte/male, rendendo l'atto estremo ­ che l'autore compirà due anni dopo aver pubblicato questo libro ­ una disperata affermazione di libertà, completamente slegata da ogni giudizio morale.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Etica e filosofia morale , Storia e Biografie » Olocausto, Genocidi e Pulizia etnica

Editore Bollati Boringhieri

Collana Nuova cultura

Formato Brossura

Pubblicato 03/10/2012

Pagine 154

Lingua Italiano

Titolo Originale Hand an sich legen. Diskurs über den Freitod

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788833922836

Traduttore E. Ganni

Introduttore Innocenzo Cervelli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Levar la mano su di sé. Discorso sulla libera morte"

Levar la mano su di sé. Discorso sulla libera morte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima