Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lo scambio simbolico e la morte
Lo scambio simbolico e la morte

Lo scambio simbolico e la morte

by Jean Baudrillard
pubblicato da Feltrinelli

Prezzo:
9,50 7,60
Risparmio:
1,90 -20 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 23 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Per Baudrillard il valore di scambio simbolico è la fine dell'economia poiché viene dissolto l'oggetto concreto dello scambio. Ed è quindi anche la fine del marxismo. Baudrillard sposta la nozione di iperrealismo sul piano economico-sociale. Scompaiono le opposizioni tra verità e inganno, vita quotidiana e spettacolo. Il reale e la propria immagine si assomigliano perfettamente, sono una cosa sola. A esso si collega il simulacro. Se ciò che appare non ha più alcun riderimento alla realtà, ridotta ormai a un rimando di segni, è il simulacro stesso a prendere consistenza e anche valore positivo. Per Baudrillard la morte è pertanto una sfida radicale cui il sistema non può rispondere, ma al tempo stesso è un atto iperreale, un simulacro, che partecipa fino in fondo alla comunicazione spettacolare di massa.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia della nascita e della morte , Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia sociale, di gruppo o collettiva

Editore Feltrinelli

Collana Universale economica. Saggi

Formato Tascabile

Pubblicato  09/06/2015

Pagine  254

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807886508


Traduttore G. Mancuso

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lo scambio simbolico e la morte"

Lo scambio simbolico e la morte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima