Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dalla Resistenza a oggi. Lungo un soffio di morte.
Magnanimo è un paese sospeso. Sospeso su un monte; sul sangue della Storia; su una catastrofe che ha inghiottito case e persone; su omicidi che tornano dal passato. La sua vicenda si svolge in tre momenti temporali, uniti dal lungo soffio del vento.
Durante le ultime fasi della seconda guerra mondiale; un gruppo di partigiani, comandati dall`eroe Federico Celesti, lotta per la Libertà e nel Suo nome non esita a uccidere civili inermi.
Durante la metà degli anni sessanta; il carabiniere Losaccio arriva dal Sud nella Stazione dei Carabinieri comandata dal maresciallo Guerrini. E` un periodo strano, di cambiamenti, non solo sociali, ma anche per il piccolo paese, che vive nel mito di Federico Celesti e che nel mito occulta ferocia e cinismo.
Durante i tempi odierni; Valentina Laghi è un medico legale che fugge da un mondo di corruzioni e da un incidente, che l`ha resa invalida. Ma fugge anche da un amico defunto, che la segue nella mente e nei sogni. A Magnanimo spera di trovare la tranquillità. Solo che la speranza è la prima a morire.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Youcanprint

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 08/04/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788891108227

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lungo il vento"

Lungo il vento
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima