Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

M. Una metronovela
M. Una metronovela

M. Una metronovela

by Stefano Bartezzaghi
pubblicato da Einaudi

17,00
20,00
-15 %
20,00
Disponibile.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Tra arrivi e partenze, amicizie lunghe una vita e disincontri quotidiani, orizzonte superiore e orizzonte inferiore, ricordi tenaci e attimi mancati, Stefano Bartezzaghi ci conduce in un insolito viaggio sentimentale nella sua città. E la sua lingua-cornucopia scava nell'ovvio e nel mediocre del quotidiano e dell'oggetto comune per produrre riverberi insoliti, lampi di ricordi, nuovi angoli di osservazione, storie frivole e serie di persone note o del tutto sconosciute che insieme a Milano ci raccontano anche un'altra possibile città. Magari la nostra.

La nostra recensione

Il nuovo libro di Stefano Bartezzaghi parla della metropolitana, e di Milano; parla di luoghi, di persone e del piacere di viaggiare perché nel viaggio, anche in metropolitana, è possibile annodare sensazioni e ricordi, immagini e parole che vanno a formare la trama di un racconto. Bartezzaghi viaggia con il corpo, con la mente, con gli occhi ma soprattutto (da lui ce lo aspettiamo) con le parole, a volte con il loro suono, a volte con il senso, più spesso con il polisenso e con l’ambiguità che gli consentono di aprire squarci narrativi in cui, oltre a una Milano insolita e inaspettata, appaiono amici e figure “letterarie” che insieme a lui fanno compagnia anche al lettore. Ci sono Fellini e Oreste del Buono, Calvino e Gadda, Jannacci e Gianni Brera e molti altri che fanno da contrappunto a storie ed episodi più personali in un andirivieni di curiosità e rimandi linguistici, autobiografia e mitologia ambrosiana, in ogni direzione dello spazio e avanti e indietro nel tempo. Il sottosuolo è un luogo molto esplorato dalla letteratura e nelle mani di un abile linguista ed enigmista può diventare una fonte inesauribile di aneddoti, coincidenze, scoperte che si legano ai luoghi storici ed emblematici di una città come Milano, traboccante di cose da raccontare. Tra suggestivi anagrammi (Modernità = Metro and I), fantasiosi giochi linguistici, motti dialettali, ritratti personali, affettuosi ricordi, Bartezzaghi ci mostra tutta la bellezza, e la bruttezza, di Milano, e lo fa attraverso il filtro del suo vissuto milanese, delle sue letture, del cinema, della poesia, della musica, una sintesi perfetta e affascinante della “Milano da vivere”, una città “a misura Duomo”.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Prosa letteraria

Editore Einaudi

Collana Frontiere Einaudi

Formato Rilegato

Pubblicato 14/04/2015

Pagine 280

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806211424

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "M. Una metronovela"

M. Una metronovela
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima