Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Manola
Manola

Manola

by Margaret Mazzantini
pubblicato da Mondadori

9,35
11,00
-15 %
11,00
Disponibile.
19 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Ortensia, spettrale e nerovestita, e Anemone, raggiante e coloratissima: due gemelle talmente diverse da rappresentare gli opposti archetipi della femminilità. Introversione contro estroversione, profondità contro superficie, tanti problemi contro nessun problema. Ma con tutte le loro differenze, Ortensia e Anemone sono accomunate da un'esilarante capacità di raccontarsi, da una gustosissima rappresentazione-confessione della propria femminilità. E non solo. Si scoprirà che i ruoli si possono benissimo invertire: che la donna nera e la donna variopinta non sono due entità distinte, due estranee sorelle, ma le due facce della luna.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Oscar bestsellers

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 252

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804472131

15 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
4
4 star
5
3 star
0
2 star
2
1 star
4
Manola giuseppe.malaragiuseppe

Agnieszka Anna - 05/02/2014 17:54

voto 1 su 5 1

Comprando questo libro, per la prima volta ho avuto la sensazione di essere derubata, questo libro è orrendo, dopo la 30 pagina è disgustoso, sciatto... volgare, non lo consiglio assolutamente! Con questo libro ho chiuso definitivamente con la MM.

Manola federica.ponzio

Federica Ponzio - 21/05/2013 19:46

voto 1 su 5 1

a tratti bello, per il restante deludente. forse il libro meno riuscito della Mazzantini

Manola

Anonimo - 18/06/2009 12:41

voto 4 su 5 4

Manola siamo tutti noi quando parliamo con noi stessi, una sorta di io che ascolta...Bellissimo libro, ora leggerò "Non ti muovere".

Manola

Anonimo - 28/10/2008 13:54

voto 4 su 5 4

Ho iniziato la lettura di Manola ieri sera, ma ho già letto un centanaio di pagine. Lo stile narrativo rapido, visivo e avvicente è una delle caratteristiche che maggiormente apprezzo nell'autrice, la contrapposizione tra due universi femminili completamente diversi la ritingo estremamente interessante. Due modi diversi di vedere le cose, di interpretarle e di ricordale, due realtà che alla fine si fondono in ogni donna, a volte ottimista a volte pessimista, a volte solare ed altre introversa e pensierosa. Una lettura interessante dell'universo femminile, una realtà tanto complessa quanto difficile da interpretare.

Manola

annalisa - 09/06/2006 17:18

voto 4 su 5 4

Mi sono davvero divertita a leggere questo libro: ironico, dissacrante, buffo, paradossale... un bel mix! Lo consiglio!

Manola

Cinzia - 01/04/2006 17:10

voto 1 su 5 1

Davvero sgradevole! Un libro surreale, una delle ennesime storie che parlano della trasformazione radicale di vite, della banalità di ''dalle stalle alle stelle'' e viceversa. Le gemelle Ortensia e Anemone alla fine risultano pure antipatiche oltre che sconclusionate. L'unico che si salva è il tacchino Grogo, fra tutti, l'unico a risultate più reale dell'assurdità di questo che assurge ad essere un buon romanzo. Fortuna che mi è stato prestato, almeno ho sprecato solo tempo e non denaro.

Manola

Anonimo - 28/10/2005 14:01

voto 4 su 5 4

..la coscienza che ribolle nel sangue porta ad avere una visione distorta della realtà?... Questa è manola!...un libro toccante e importante per capire il nodo gordiano che ci lega agli affetti

Manola

Maria Carla - 26/10/2004 01:21

voto 4 su 5 4

Chi è Manola? Manola è uno specchio, è la coscienza silente, che tace e aspetta di essere individuata, è la personificazione della capacità di ognuno di noi di conoscersi e riconoscersi negli altri. E' qualcosa di più dello stereotipo dell'analista ermetico, perché riflette senza distorcere, aiuta senza interferire. Manola è quello che troviamo in noi stessi quando ci confessiamo e ci ritroviamo senza falsi pudori. Anemone e Ortensia,novelle Giano bifronte,cambiano e scambiano pelle e ruolo in un divenire mai esausto, che le vede antagoniste e inseparabili. Manola c'è senza esserci, agisce senza muoversi, e risolve senza colpo ferire.Perché non esiste una Manola, ma tante Manola:una diversa in ognuno di noi.E per ognuno di noi c'è la Manola giusta.

Manola

Anonimo - 25/10/2004 19:54

voto 5 su 5 5

Alla tipa che non ha capito chi è Manola, consiglio la prossima volta che entra in libreria di prendere un Topolino; se poi non capisce chi è Topolino andare da uno psicologo potrebbe essere indicato. Non da uno ''strizza'' però...potrebbe finire pure lei a scrivere cose incompresibili!

Manola

Anonimo - 14/07/2004 23:23

voto 2 su 5 2

dopo la lettura di ''non ti muovere'', stupendo libro,leggere ''manola'' è stato molto deludente..troppo lungo e monotono, noioso a tratti, interessante nella parte centrale, commovente alla fine.

Manola

arianna - 26/04/2004 07:59

voto 5 su 5 5

lo sto divorando... ho letto non ti muovere ed ho amata la tecnica narrativa della mazzantini, ma qui in manola è tutto più vivo, più nervoso... la mazzantini ha un procedere descrittivo sopra le righe, scorre come un fiume in piena senza lasciare detriti. leggerissima, ironica, divertente, mai volgare, semplicemente deliziosa.

Manola

Anonimo - 08/02/2004 15:28

voto 1 su 5 1

Orrendo ed orribile, ... non sono riuscita ad andare avanti oltre le 100 pagine ! Che delusione dopo aver letto NON TI MUOVERE !

Manola

Anonimo - 02/09/2003 08:25

voto 5 su 5 5

Meraviglioso! Anch'io non ho ancora terminato il libro, ma sono coinvolta in questo meraviglioso gioco di complementarietà e dicotomie messo in scena da Margaret, gioco che sembra portato agli estremi ma nasconde tanta attinenza alla verità riscontrabile nella vita di ogni giorno. Io non sono ossessionata dall'identità di Manola....sono invece desiderosa di sapere come e quando le due sorelle si incontreranno! Un capolavoro, veramente. Di certo è una lettura diversa da ''Non ti muovere'' (che ho apprezzato moltissimo). Entrambi i libri, però si sviluppano (secondo me)lungo il filo rosso dell'analisi dell'animo. Un grazie ancora a Margaret.

Manola

Anonimo - 26/10/2002 15:06

voto 2 su 5 2

HO LETTO NON TI MUOVERE E MI è PIACIUTO TANTISSIMO MA DEVO DIRE CHE LA LETTURA DI MANOLA è STATA SGRADEVOLE MOLTO VOLGARE...VORREI CHE QUALCUNO MI DICESSE CHI è MANOLA?NON SONO RIUSCITA A CAPIRLO.

Manola

Anonimo - 11/10/2002 20:12

voto 5 su 5 5

Meraviglioso. Non l'ho ancora terminato e mi assilla il dubbio dell'identità nascosta di Manola,ma l'eclettico personaggio di Ortensia e la introiettatrice di, se non erro, bignè alla crema e organi genitali di Anemone, mi sono entrate nel cuore. Due volti di donna in una sequenza interminabile di racconti che abbracciono tutti ui campi di vita e tutti gli stili, sfiorando a volte anche la volgarità o il noir. Mi ricorda un pò il romanzo Fosca, anche se lì si giocava molto sulla complementarietà dei nomi, qui, a mio avviso, totalmente assente.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima