Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Margini della filosofia
Margini della filosofia

Margini della filosofia

by Jacques Derrida
pubblicato da Einaudi

26,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Margini, uno delle più importanti opere di Jacques Derrida, costituisce il testo più ricco e completo per documentare la filosofia del suo autore. Articolata in una serie di saggi già apparsi fra il 1967 e il 1971, con l'eccezione di due inediti, l'opera chiude il primo, e più creativo, ciclo della riflessione derridiana.
Oltre all'esame di alcune questioni fondamentali - come la natura dello spazio e del tempo, il significato della filosofia di Hegel in generale e della semiologia hegeliana in particolare, il problema dell'umanesimo e della "fine" della metafisica -, Margini affronta una rilettura della storia della filosofia: accanto a Husserl e Heidegger, sono Aristotele, Kant, Hegel ad essere oggetto di un'analisi serrata e rigorosa non meno che originale.
Fra gli altri temi trattati, la linguistica e la sua storia, la scrittura, la fenomenologia, che costituiscono altrettanti aspetti centrali della riflessione del filosofo.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Opere divulgative e generali

Editore Einaudi

Collana Biblioteca Einaudi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1997

Pagine 440

Lingua Italiano

Titolo Originale Marges - de la philosophie

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788806122386

Traduttore M. Iofrida

torna su Torna in cima