Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Materiali dispersi. Storie dal manicomio criminale
Materiali dispersi. Storie dal manicomio criminale

Materiali dispersi. Storie dal manicomio criminale

by Adolfo Ferraro
pubblicato da Tullio Pironti

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il tempo nell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa rappresenta un altrove difficilmente identificabile. In questo altrove - del tempo e non dello spazio - agisce una schiera di esseri umani con vari ruoli gerarchicamente distribuiti che si aggira, aspetta, si ricorda, ride e qualche volta piange, spesso si lamenta, a volte si arrabbia e poi ricomincia da capo. Ventuno storie, divise in tre capitoli: Le tragedie, I delitti, Vite brevi. La contessa Pia Bellentani, che uccise l'amante a sangue freddo durante una serata mondana nella sua villa sul lago di Como; Leonarda Cianciulli, nota come la "saponificatrice di Correggio"; il "mostro di Posillipo", Andrea Rea. E ancora, il serial killer Giancarlo Giudice, che tra il 1982 e il 1983 uccise otto prostitute; i "fratelli di sangue" Bartolomeo Gagliano e Francesco Sedda; lo psichiatra folle Arturo Geoffroy. Personaggi noti, ormai parte della memoria collettiva oppure sconosciuti, dimenticati, sempre disperati, segnati dalla malattia mentale, che hanno in comune l'esperienza dell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa, altrimenti detto "manicomio criminale". E sono proprio i crimini, i loro autori e le loro follie - vere o presunte - a essere indagati e raccontati dalla penna di Adolfo Ferraro.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Materiali dispersi. Storie dal manicomio criminale"

Materiali dispersi. Storie dal manicomio criminale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima