Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Melanconia e delirio. Un dibattito nella psicopatologia francese di fine Ottocento
Melanconia e delirio. Un dibattito nella psicopatologia francese di fine Ottocento

Melanconia e delirio. Un dibattito nella psicopatologia francese di fine Ottocento

by Jules Seglas - Jules Cotard
pubblicato da Marietti

19,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La prima parte del volume raccoglie una serie di saggi di Jules Cotard (1840-1889), imperniati sulla descrizione e lo studio del cosiddetto "delirio di negazione": una singolare e suggestiva condizione morbosa rilevata dall'Autore nel quadro della melanconia e caratterizzata dalla convinzione di aver subìto radicali trasformazioni somatiche che possono comportare l'inesistenza di alcuni organi e talvolta anche dell'intero corpo, della propria mente e del mondo esterno. La seconda e la terza parte contengono i più importanti contributi coevi sul tema (gli Atti del Convegno di Blois del 1892 e alcuni studi di Jules Séglas, compresi tra il 1889 e il 1894).

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica

Editore Marietti

Collana Classici di psichiatria e di psicoanalisi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 220

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788821167386

Curatore R. M. Salerno  -  F. M. Ferro

torna su Torna in cima