Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Memo
Memo

Memo

by Pippo Russo
pubblicato da Dalai Editore

7,65
17,00
-55 %
17,00
Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Oblivia è un luogo incantato. Vive immerso in una natura d'irreale bellezza, lontano dal mondo e in un tempo senza tempo. La gente di Oblivia non conosce altri che la gente d'Oblivia, e in quell'angolo di paradiso la vita è un costante ripetersi del quotidiano, attraverso i riti di una comunità che ha saputo conservarsi uguale a se stessa senza sapere cosa fosse l'Altro. Oblivia è irraggiungibile perché l'unica strada che la collegava al resto del mondo franò un giorno a valle; e gli abitanti stabilirono che fosse meglio così, e che quel posto potesse bastare a se stesso. Soprattutto, Oblivia porta nel nome la dimenticanza. Che segretamente è il pilastro del suo quieto vivere. Poi, la prima mattina d'autunno, a Oblivia arriva lo Straniero. E d'improvviso le cose cambiano. Lo Straniero possiede i ricordi d'ognuno, ma tutti quelli che lo vedono, lo descrivono in un modo proprio e diverso. Chi è costui? E cosa vuole da Oblivia, se non turbarne la quiete? E perché dopo il suo arrivo prendono a succedere cose strane?

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Dalai Editore

Collana Romanzi e racconti

Formato Rilegato

Pubblicato 17/03/2008

Pagine 249

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860731180

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Memo

Rita - 03/06/2008 12:55

voto 4 su 5 4

Un romanzo veramente appassionante. Incredibile come Pippo riesca a passare da un tema sportivo ad uno di pura fantasia senza deludere il suo lettore (per chi ovviamente ha avuto il piacere di leggere i suoi scritti). Un libro che ho divorato per le prime 50 pagine, ma poi ho cominciato a leggerne un paio alla volta, per non perdere per sempre i personaggi una volta terminato il libro. Credo che Oblivia ed in particolare la gente d'Oblivia viva in qualsiasi città. Non è difficile identificare il modo di vivere di questa gente con il mio mondo o con quello di vicini e/o conoscenti. In qualunque posto trovi chi ti da un ruolo, chi ti etichetta e ovunque trovi chi lascia fare, vuoi per tranquillità, per pigrizia o per indole e modifica il proprio essere.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima