Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Metafisica e storia della metafisica. 38.Assoluto e relativo. L'essere e il suo accadere per noi
Metafisica e storia della metafisica. 38.Assoluto e relativo. L'essere e il suo accadere per noi

Metafisica e storia della metafisica. 38.Assoluto e relativo. L'essere e il suo accadere per noi

by Francesco Totaro
pubblicato da Vita e Pensiero

23,80
28,00
-15 %
28,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
48 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In che misura si può affermare il carattere assoluto e incondizionato della verità? Quando invece la verità è condizionata da limiti che ne scandiscono il carattere relativo e provvisorio? Il contrasto tra assoluto e relativo ha animato dibattiti incandescenti, con accuse di dogmatismo o di nichilismo. Si può comporre virtuosamente il conflitto? Impegnarsi in questa impresa significa non solo dire diversamente l'essere che è e l'essere che accade, ma anche mostrarne l'intreccio strutturale. L'incondizionato si coniuga con le molteplici figure che, in situazione di condizionamento, non si irrigidiscono in una impossibile assolutezza e non si dissolvono in un confuso relativismo, ma si dispongono a qualificarsi come prospettive di verità. L'idea del prospettivismo veritativo è in grado di dare un'articolazione dinamica e costruttiva al rapporto tra l'essere che è e l'essere che accade: può offrire inoltre ragioni convincenti per il multiculturalismo e il pluralismo delle posizioni. Il discorso si precisa poi in una proposta di etica come via di approssimazione all'essere per noi e in un'analisi conseguente delie regioni del lavoro, dell'economia, della politica, della comunicazione e dell'artificio tecno-scientifico. L'attenzione viene portata pure sul nesso tra democrazia e laicità. L'esigenza di colmare l'invocazione di senso, che scaturisce dalla vicenda storica e dall'esperienza individuale, incontra infine il messaggio religioso. Prefazione di Virgilio Melchiorre.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Metafisica e ontologia

Editore Vita E Pensiero

Collana Università/Ricerche/Filosofia

Formato Brossura

Pubblicato 12/03/2013

Pagine 391

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788834321621

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Metafisica e storia della metafisica. 38.Assoluto e relativo. L'essere e il suo accadere per noi"

Metafisica e storia della metafisica. 38.Assoluto e relativo. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima