Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Mi chiamo Lucy Barton
Mi chiamo Lucy Barton
14,00
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione



"Ci fu un tempo, ormai molti anni fa, in cui dovetti trascorrere quasi nove settimane in ospedale. Succedeva a New Ÿork e la notte, dal mio letto, vedevo davanti a me il grattacielo Chrysler". Inizia da qui Mi chiamo Lucy Barton, dalla camera di un ospedale in cui una madre e una figlia si ritrovano dopo molti anni.

Lucy ha appena subito un’operazione e sua madre, con cui non ha che brevi, sporadici contatti, ha attraversato il Paese per essere lì con lei. Quell’incontro sarà l’occasione per riannodare i fili di un rapporto difficile e rievocare il passato: l’infanzia povera in Illinois e la forza con cui Lucy ha cercato di scrollarsela di dosso attraverso lo studio. L’incontro con il marito all’università e l’approdo alla scrittura. Ma anche i racconti feroci della famiglia Barton, che viveva in un garage senza riscaldamento; di Lucy bambina, sporca e schivata dai compagni; di un padre soggetto a improvvisi accessi di rabbia... Un flusso di parole che, come un balsamo, si deposita sulle ferite per lasciare il posto alla comprensione e al perdono.

«Elizabeth Strout è riuscita a dipingere con le parole il momento del riconoscimento, il momento raro in cui dentro una famiglia si fa giorno». Il Foglio

«Strout costruisce una piccola contea di relazioni allacciate, ognuna delle quali meriterebbe un libro tutto per sé». Paolo Giordano

« Mi chiamo Lucy Barton offre una rara varietà di emozioni, dal dolore più profondo fino a una pura gioia». The New Ÿork Times

«Se non l’avesse già vinto con Olive Kitteridge, il Pulitzer dovrebbe essere suo per questo nuovo romanzo». The Guardian

Elizabeth Strout, nata nel Maine, da molti anni vive a New Ÿork. Ha pubblicato i suoi racconti su "The New Ÿorker" e altre riviste letterarie. Fra i romanzi si ricordano: Amy e Isabelle, Resta con me, I ragazzi Burgess e Olive Kitteridge, con cui ha vinto il Premio Pulitzer (2009), il Premio Bancarella (2010), il Premio Mondello (2010) e da cui è stata tratta anche una serie TV.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Edizione Mondolibri

Formato Edizione Bookclub

Pubblicato 01/09/2016

Pagine 168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 8022264839891

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Mi chiamo Lucy Barton"

Mi chiamo Lucy Barton
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima