Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Modelli simulativi nelle scienze sociali. Applicazioni alle relazioni internazionali
Modelli simulativi nelle scienze sociali. Applicazioni alle relazioni internazionali

Modelli simulativi nelle scienze sociali. Applicazioni alle relazioni internazionali

by Giorgio Natalicchi
pubblicato da Franco Angeli

44,00
Disponibile.
88 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La simulazione è uno strumento analitico a supporto del perenne bisogno di esplorare quesiti del tipo "se... allora?". Alla base della simulazione sta un modello che riproduce in modo semplificato gli aspetti della realtà che ci interessano. Su di esso esploriamo poi le conseguenze (gli "allora") di varie condizioni (i "se"). Il libro tratta dell'utilizzazione della simulazione nelle scienze sociali e, in particolare, nelle relazioni internazionali. Esamina criticamente i modelli simulativi e la loro utilizzazione nei vari campi applicativi: dalla ricerca teorica, alla policy analysis, all'insegnamento e all'addestramento.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Relazioni internazionali

Editore Franco Angeli

Collana Scienza politica e relaz. internazionali

Formato Illustrato

Pubblicato 01/01/1995

Pagine 352

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820484903

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Modelli simulativi nelle scienze sociali. Applicazioni alle relazioni internazionali"

Modelli simulativi nelle scienze sociali. Applicazioni alle relazioni internazionali
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima