Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Mogli, amanti, madri lesbiche. Sentimento, sesso, convivenza, maternità: le nuove sfide della coppia
Mogli, amanti, madri lesbiche. Sentimento, sesso, convivenza, maternità: le nuove sfide della coppia

Mogli, amanti, madri lesbiche. Sentimento, sesso, convivenza, maternità: le nuove sfide della coppia

by Antonella Montano
pubblicato da Mursia (Gruppo Editoriale)

17,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La sessualità lesbica, la relazione di coppia tra donne, il "matrimonio" omosessuale, la maternità, la fecondazione assistita, l'influenza della genitorialità lesbica sulla crescita dei figli (procreazione e adozione), il punto di vista dei bambini. Sulla base dei più aggiornati studi riportati nella letteratura scientifica internazionale e, al tempo stesso, con uno stile divulgativo, questo "manuale" passa in rassegna una molteplicità di questioni di scottante attualità e getta luce sui profondi cambiamenti sociali e sulle nuove sfide individuali che attendono tutti i giorni le donne e le loro partner. Nonostante le giovani lesbiche appaiano più disinvolte, realizzino prima il coming out e siano più determinate nel vivere intensamente le loro storie d'amore, negli ultimi dieci anni nulla è cambiato dal punto di vista dei diritti riconosciuti alle coppie omosessuali, compromettendo il loro benessere psicologico sia con se stesse sia all'interno della coppia. Una serie di testimonianze dirette di mogli, amanti e madri lesbiche, intervistate sul loro desiderio di costruire una famiglia e avere un figlio con la propria partner, dimostra come ancora lunga sia la strada per un adeguato riconoscimento dei loro sentimenti e della loro dignità di persone e di donne.

torna su Torna in cima