Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Momenti di trascurabile infelicità
Momenti di trascurabile infelicità

Momenti di trascurabile infelicità

by Francesco Piccolo
pubblicato da Einaudi

11,05
13,00
-15 %
13,00
Disponibile.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dopo "Momenti di trascurabile felicità", Francesco Piccolo torna a raccontare l'allegria degli istanti di cui è fatta la vita, ma questa volta prova a prenderli dalla parte sbagliata. Setacciando le giornate fino a scoprire come ogni contrattempo, anche il più seccante, nasconda qualcosa di impagabile: una scintilla folgorante di divertimento e di vitalità. Che si tratti di condividere l'ombrello con qualcuno, strappandoselo di mano per gentilezza fino a ritrovarsi entrambi bagnati fradici. O di ammettere che non ci ricordiamo più niente di quello che abbiamo imparato a scuola, che le recite dei bambini sono una noia mortale, e che non amiamo i nostri figli nello stesso modo, semplicemente perché sono diversi. Per non parlare dell'obbligo morale di farsi la doccia appena si arriva ospiti da un amico, che se ne abbia voglia o meno - in fondo soltanto per rassicurare l'altro sul fatto che ci si lava. Oppure delle persone troppo cortesi che ti tengono aperto il portone, costringendoti ad affrettare il passo. Ciascuno sperimenta ogni giorno mille forme trascurabili (e non irrilevanti) di infelicità. Ma sorge il dubbio che sia "come i bastoncini dello shangai: se tirassi via la cosa che meno mi piace della persona che amo, se ne verrebbe via anche quella che mi piace di più".

La nostra recensione

Si spera sempre che la vita sia costellata di momenti lieti, che portano con sé allegria e spensieratezza; non mancano però nemmeno i momenti infelici che lasciano su di noi una patina di tristezza e rammarico. Osservarli con occhio disincantato, assaporarli con gusto ironico, maneggiarli con tocco leggero li può trasformare in momenti la cui dose di infelicità diventa “trascurabile”, passeggera e che, passando, lascia una traccia di buonumore utile a digerire anche le esperienze meno gradevoli. Francesco Piccolo sa come cogliere queste sfumature della vita quotidiana e restituirle al piacere della lettura con satira arguta e penetrante e con quel sorriso che illumina disavventure, contrattempi, scivoloni e piccoli incidenti. Come distinguere nelle occasioni irrilevanti quello spessore che le rende degne di essere raccontate? Ci vuole l’occhio attento dello scrittore - e quando, come nel caso di Piccolo, lo scrittore è anche un ottimo sceneggiatore tanto meglio - abituato a inventare situazioni credibili partendo spesso da episodi marginali che possono sfuggire ai più perché confinati nella parte anonima dell’esistenza. Piccolo si addentra in questo labirinto con un’intelligenza nient’affatto saccente, piuttosto negligente a dire il vero, quel tanto che basta per osservare l’umile realtà delle frequentazioni quotidiane con quella giusta dose d’ironia che aiuta a non farsi sorprendere. Il paradosso - che muove a reazioni spesso contrastanti - fa parte di questo libro, sia nel titolo sia nel contenuto, perché Piccolo, ben lungi dal trasmettere infelicità e tristezza, regala al lettore momenti per niente trascurabili di felicità e allegria, che permettono di cavarsela in situazioni imbarazzanti, come “quando ti dicono: ti potevi vestire meglio; e tu ti eri già vestito meglio”.

Antonio Stepparola 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani » Racconti e antologie letterarie

Editore Einaudi

Collana L'Arcipelago Einaudi

Formato Brossura

Pubblicato 17/03/2015

Pagine 140

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806225421

4 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
2
2 star
0
1 star
1
Momenti di trascurabile infelicità luigi.dibilio1

luigi dibilio - 02/09/2015 09:17

voto 1 su 5 1

Come Paola, questo susseguirsi di frasi senz'alcun filo logico, senza né capo né coda, é una truffa. L'autore dovrebbe rimborsare tutti coloro che lo hanno aquistato.

Momenti di trascurabile infelicità luigi.dibilio1

luigi dibilio - 01/09/2015 08:46

voto 3 su 5 3

Come Paola, non capisco cosa si possa trovare d'interessante in questo libro. Elencare episodi della vita quotidiana senza nessun filo conduttore, senza capo né coda. Non vedo dove sia il talento. da evitare a tutti i costi, peccato che non ci sia la possibilità di farsi rimborsare per truffa.

Momenti di trascurabile infelicità paola.bono1

Paola Bono - 01/05/2015 20:08

voto 3 su 5 3

francamente non riesci a capirei successo di questo piccolo, piccolo libretto! soldi buttati

Momenti di trascurabile infelicità marionbloom1

marionbloom1 - 24/04/2015 15:31

voto 4 su 5 4

Ho scoperto solo ora questo autore e da ora mi leggerò tutto il resto. Questo libricino mi è piaciuto molto, ironico e divertente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima