Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Mondi paralleli. Ripensare l'interattività nei videogiochi
Mondi paralleli. Ripensare l'interattività nei videogiochi

Mondi paralleli. Ripensare l'interattività nei videogiochi

by Enzo D'Armenio
pubblicato da Unicopli

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Mondi paralleli. Ripensare l'interattività nei videogiochi" propone una riformulazione critica del funzionamento del medium. Nel considerare l'interattività un concetto ridondante, ne propone una duplice specificazione: da un lato l'interattività nella sua completezza, ovvero la generale capacità di comunicazione, comune ad ogni forma espressiva. Dall'altro, l'interattività come strutturazione formale del testo videoludico, che ne assicura invece l'unicità, ripensata nei termini di una preminente componente motoria. Ne deriva l'elaborazione dei concetti semiotici di enunciazione cinetica e narrazione spaziale, utili sia per la comprensione generale del medium, sia come innovativi strumenti di analisi.

Dettagli

Generi Informatica e Web » Social media » Digital Life » Videogiochi , Politica e Società » Comunicazione e Media » Studi sulla comunicazione » Studi interdisciplinari e culturali

Editore Unicopli

Collana Ludologica

Formato Brossura

Pubblicato 18/10/2014

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788840017273

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Mondi paralleli. Ripensare l'interattività nei videogiochi"

Mondi paralleli. Ripensare l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima