Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nietzsche. Una tragedia borghese
Nietzsche. Una tragedia borghese

Nietzsche. Una tragedia borghese

by Horst Althaus
pubblicato da Laterza

Prezzo:
28,92 23,13
Risparmio:
5,79 -20 %
mondadori card 46 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 20 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Nel centocinquantesimo anniversario della nascita, una biografia fondamentale per capire dall'interno uno dei pensatori più sfuggenti, affascinanti e influenti di fine Ottocento. Non soltanto un filosofo e scrittore dallo stile particolarmente brillante, ma anche un critico della cultura occidentale, in grado di coglierne chiaramente e in anticipo i nodi problematici.
Seguendo l'impostazione già collaudata con la grande biografia di Hegel (pubblicata in questa stessa collana nel 1993), Althaus intreccia strettamente gli avvenimenti personali di Nietzsche alle sue riflessioni, in modo da chiarire anche i brucianti ed enigmatici aforismi caratteristici del suo pensiero maturo. Da questa ricostruzione emerge così finalmente un Nietzsche nella completezza dei suoi aspetti.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Laterza

Collana Storia e società

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/1994

Pagine  628

Lingua Italiano

Titolo Originale Friedrich Nietzsche. Eine burgerliche Tragodie

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788842045380


Traduttore Mario Carpitella  -  M. Carpitella

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nietzsche. Una tragedia borghese"

Nietzsche. Una tragedia borghese
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima