Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

No kid. Quaranta ragioni per non avere figli

by Corinne Maier
pubblicato da Bompiani

11,47
13,50
-15 %
3x2 su migliaia di libri
13,50
3x2 su migliaia di libri
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Futuri genitori, simpatizzanti demografi, ossessionati dalla tettarella e dal biberon. "No kid. Quaranta ragioni per non avere figli" mira semplicemente a demoralizzarvi, nel senso che vi farà perdere la morale. In questo pamphlet politicamente scorretto, Corinne Maier aggredisce uno dei tabù più intoccabili della nostra società: il bambino. Stanca dei discorsi conformisti e della copiosa letteratura a sostegno delle gioie della maternità o di una radiosa paternità, l'autrice ribelle di "Buongiorno pigrizia" sfodera quaranta buone ragioni per non soccombere alla tentazione del parto. Contro tutti i benpensanti che elogiano la maternità come un mito e un incanto, Corinne Maier (pur madre di due figli) invita alla cautela: fare figli non è né una passeggiata né un paradiso. Meglio non ascoltare le puerpere che, anziché ammettere di essere stravolte, dire che il parto le ha lacerate, confessare che non dormire è un incubo, continuano a sostenere che partorire è la più bella delle esperienze. E che dire delle madri di bambini di sette/otto anni? Si dicono felici anche se non hanno più un minuto per se stesse o per una passione personale; passano tutta la giornata a scorrazzare per la città per accompagnare i figli ora in piscina, ora alle lezioni di musica, ora a scuola, ecc... Insomma, i figli non sono solo dei tesori e della benedizioni. Diciamo che sono anche altro. E se ne può parlare anche in un altro modo. Corinne Maier osa scrivere quello che la maggior parte dei genitori pensa sottovoce... quando la loro progenie è stata, finalmente, messa a letto.

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Maternità , Politica e Società » Donne » Maternità , Famiglia Scuola e Università » Famiglia e Figli » Consigli per i genitori » Relazioni interpersonali

Editore Bompiani

Collana Passaggi

Formato Brossura

Pubblicato 15/04/2008

Pagine 148

Lingua Italiano

Titolo Originale No Kid. Quarante raisons de ne pas avoir d'enfant

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845260506

Traduttore Anna D'Elia

2 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
1
No kid. Quaranta ragioni per non avere figli

Roberta Clerici - 02/07/2008 22:48

voto 4 su 5 4

Un libro decisamente insolito, cinico ma molto vero, sincero, audace, che ci mette di fronte a una realtà innegabile. Si può essere d'accordo o meno, ma certe tesi sono inconfutabili. L'ho molto apprezzato e, quando sarà più grande, lo farò leggere anche a mia figlia.

No kid. Quaranta ragioni per non avere figli

Anonimo - 19/04/2008 10:24

voto 1 su 5 1

Dico solo questo al questa cosiddetta scrittrice:vergogna.... e se anche sua madre l'avesse pensata così?

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima