Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non c'è niente che non va, almeno credo

by Maddie Dawson
pubblicato da Giunti Editore

Prezzo:
15,90 13,51
Risparmio:
2,39 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 27 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 31 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

E sabato mattina e Rosie e Jonathan sono a letto in un momento di intimità, quando il telefono inizia a squillare senza tregua. Sul display compare un numero sconosciuto. Ancora non sanno che quella telefonata di per sé insignificante manderà all'aria tutta la loro vita. Più che quarantenni, Rosie e Jonathan sono gli unici fra i loro amici a non aver messo su famiglia e a vivere da eterni fidanzati in un quadrilocale che sembra arredato da due studenti. Impossibile immaginare che a pochi giorni da quel sabato Jonathan si inginocchierà davanti a Rosie chiedendole di sposarlo e seguirlo in California! La prima a storcere il naso di fronte all'improvvisa proposta è l'energica nonna Soapie: sognatrice, anticonformista, irriverente, Soapie ha sempre spronato Rosie a osare nella vita, a coltivare le sue passioni e seguire i suoi desideri. Per questo non capisce cosa spinga la nipote sull'altra sponda dell'oceano, dietro a un ragazzotto con la passione per le tazzine di porcellana. Ma il destino è sempre pronto a stuzzicarci e quando Rosie sarà messa di fronte a un'altra scelta cruciale, dovrà per forza decidere quale partita giocare. Perché la grande regola della vita è che non è mai troppo tardi per correggere il tiro e la felicità è sempre più vicina di quanto immaginiamo. Basta ricordarselo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Giunti Editore

Collana A

Formato Rilegato

Pubblicato  03/09/2014

Pagine  384

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788809792043


Traduttore Roberta Zuppet

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Non c'è niente che non va, almeno credo cla_86

cla_86 - 19/10/2014 18:33

voto 5 su 5 5

Inizialmente mi ha catturata grazie alla scrittura fresca, allegra e scorrevole, successivamente ho anche cominciato ad appassionarmi tantissimo alla storia. Succedono molte cose in poco tempo, il romanzo ha davvero un buonissimo ritmo. È un libro leggero, nel miglior senso del termine, aiuta a non avere altri pensieri durante la lettura e tiene compagnia. Ho passato delle ore spensierate, divertenti e serene grazie a questo romanzo. Anche se ci sono situazioni serie e complicate, momenti tristi e dolorosi, non c'è disperazione, ci sono invece positività, speranza, tante tante emozioni e tutto viene trattato in modo mai esageratamente serio o pesante. I personaggi sono particolari, viste le storie che hanno e le condizioni in cui si vengono a trovare, ma allo stesso tempo sono persone comuni, in cui ci si può anche rivedere. Questo aiuta a creare una connessione con loro e con il libro stesso. Ultimamente sono più attratta da libri di questo genere, quindi Non c'è niente che non va, almeno credo è arrivato proprio nel momento giusto ed è riuscito a conquistarmi completamente.

Non c'è niente che non va, almeno credo ilariac2

Ilaria Cofanelli - 13/10/2014 15:33

voto 5 su 5 5

Raramente piango per un libro. Direi anche mai. Ma per questo mi è sceso un bel po' di lacrime. Commovente, dolcissimo. Le prime pagine sono forse un po' noiose, lente, ripetitive. Via via che la lettura precede, la storia prende tutt'altra piega e non si riescono a staccare gli occhi dalle pagine. Storia d'amore fino a un certo punto, direi quasi romanzo di formazione, anche se la protagonista non è adolescente, tutt'altro. Consigliatissimo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima