Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non dimenticare l'olocausto
Non dimenticare l'olocausto

Non dimenticare l'olocausto

by Frediano Sessi
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

10,60
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Oggi, in Europa e nell'insieme dei Paesi a religione musulmana si assiste a un'ondata di antiebraismo che non ha precedenti negli anni che seguono la sconfitta del nazismo, per ampiezza e intensità. "Gli ebrei sono colpevoli" si sente dire. Questo vecchio ritornello antiebraico, pur con differenti varianti, si sta diffondendo in molti strati popolari - effetto perverso, come ricorda Pierre André Taguieff, "delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione". Così, si fa strada anche lo stereotipo antisemita del 'buon terrorista', la bomba umana, l''islamikaze' che con i suoi attentati suicidi si afferma come eroe, resistente, contro il 'giudeo' malefico e cattivo. Un cieco pregiudizio che rigetta nel ruolo di vittime necessarie tutti gli ebrei, diventando anche un serio ostacolo alla costruzione di una civile convivenza. In questo clima diffuso di caccia al 'perfido giudeo', non si può non volgere uno sguardo al passato recente, per cercare di capire meglio che cosa abbia significato nella nostra storia l'odio contro gli ebrei. "Non dimenticare l'Olocausto" rappresenta insieme uno strumento di conoscenza e un monito. Costruito a forma di brevi saggi, il libro si articola in cinque parti: nella prima, viene ricostruito il quadro di contesto storico dell'Europa; nella seconda, si offrono gli strumenti per comprendere le ragioni e le modalità di attuazione di sterminio nazista; nella terza parte, attraverso una serie di nomi di località si racconta l'Olocausto; nella quarta, viene ricostruita la vicenda di chi si oppose alla barbarie totalitaria; infine, nella quinta parte, si offrono al lettore alcuni spunti di confronto, tra interpretazioni del fascismo e nazismo, fascismo e comunismo, Gulag e Lager.

Dettagli

Generi Politica e Società » Guerra e difesa » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo , Storia e Biografie » Olocausto, Genocidi e Pulizia etnica » Storia dell'Europa

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Superbur saggi

Formato Tascabile

Pubblicato 28/06/2002

Pagine 428

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817129411

torna su Torna in cima