Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non dirmi che hai paura
Non dirmi che hai paura

Non dirmi che hai paura

by Giuseppe Catozzella
pubblicato da Feltrinelli

Prezzo:
15,00 12,75
Risparmio:
2,25 -15 %
mondadori card 26 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 12 dicembre.  (Scopri come).

Guarda il Video

Descrizione

Samia è una ragazzina di Mogadiscio. Ha la corsa nel sangue. Ogni giorno divide i suoi sogni con Alì, che è amico del cuore, confidente e primo, appassionato allenatore. Mentre intorno la Somalia è sempre più preda dell'irrigidimento politico e religioso, mentre le armi parlano sempre più forte la lingua della sopraffazione, Samia guarda lontano, e avverte nelle sue gambe magre e velocissime un destino di riscatto per il paese martoriato e per le donne somale. Gli allenamenti notturni nello stadio deserto, per nascondersi dagli occhi accusatori degli integralisti, e le prime affermazioni la portano, a soli diciassette anni, a qualificarsi alle Olimpiadi di Pechino. Arriva ultima, ma diventa un simbolo per le donne musulmane in tutto il mondo. Il suo vero sogno, però, è vincere. L'appuntamento è con le Olimpiadi di Londra del 2012. Ma tutto diventa difficile. Gli integralisti prendono ancora più potere, Samia corre chiusa dentro un burqa ed è costretta a fronteggiare una perdita lacerante, mentre il "fratello di tutta una vita" le cambia l'esistenza per sempre. Rimanere lì, all'improvviso, non ha più senso. Una notte parte, a piedi. Rincorrendo la libertà e il sogno di vincere le Olimpiadi. Sola, intraprende il Viaggio di ottomila chilometri, l'odissea dei migranti dall'Etiopia al Sudan e, attraverso il Sahara, alla Libia, per arrivare via mare in Italia.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Feltrinelli

Collana I narratori

Formato Brossura

Pubblicato  08/01/2014

Pagine  236

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807030772


2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Non dirmi che hai paura angelaalfieri

Angela Alfieri - 30/09/2014 22:08

voto 4 su 5 4

Bellissimo libro, si legge tutto d'un fiato tuffNdoti in una realta' completamente diversa dalla tua, reale, leggero, sconvolgente, emozionante e commovente....Scritto in maniera cosi scorrevole che si arriva alla fine senza stanchezza.

Non dirmi che hai paura giuped

giuped - 16/06/2014 13:02

voto 3 su 5 3

Voto: 5/5 Recensione: Un racconto scorrevole e palpabile, semplice nella sua complessità. La storia di un paese, di un popolo e di un continente racchiusa nella vita della povera Samia. La quotidianità, lumanità e la difficoltà di essere grande tra i grandi sono elementi toccanti e coinvolgenti. La sua storia è quella di una bambina la cui unica colpa è stata quella di nascere in un paese eternamente in guerra e che vorrebbe raggiungere il suo sogno di vincere le olimpiadi. E unatleta valida e promettente ma gli scarsi mezzi di cui dispone e laiuto insufficiente che può garantirle lo stato somalo la fanno rimanere in stallo. Le atroci vicende legate alla sua famiglia e agli affetti, il periodo in Etiopia come clandestina la spingono infine verso un tragico epilogo. Un viaggio infinito attraverso il deserto del Sahara, violentati, denutriti stipati come vermi e in mano a sconosciuti trasportatori e aguzzini, un viaggio interiore perché è solo questo ciò che resta. Il mare in lontananza, il miraggio della salvezza, dellItalia, dellEuropa di una vita nuova accanto a sua sorellail viaggio è la Speranza! Motivazione: Di questi tempi è difficile accettare limmigrazione clandestina che interessa in particolar modo i nostri territori; ma allo stesso tempo leggere, capire e piangere dellingiustizia umana rende consapevoli. Il ricordo della sua partecipazione alle Olimpiadi di Pechino e la sua tenacia siano di esempio e sprone né per la paura, né per lamore, né per lodio ma per la comprensione.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima