Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non ti delego. Democrazia. Perché abbiamo smesso di credere nella loro politica
Non ti delego. Democrazia. Perché abbiamo smesso di credere nella loro politica

Non ti delego. Democrazia. Perché abbiamo smesso di credere nella loro politica

by Aldo Schiavone
pubblicato da Rizzoli

Prezzo:
15,00 12,00
Risparmio:
3,00 -20 %
mondadori card 24 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 20 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

La democrazia che abbiamo ricevuto dai nostri padri, e che a molti sembrava una forma definitiva e perfetta, è in sofferenza. Nell'intero Occidente, ma soprattutto in Italia, sono in crisi gli elementi essenziali del suo funzionamento: i partiti, le assemblee elettive, l'idea stessa della rappresentanza. La paura dell'ignoto e un malinteso senso del politicamente corretto ci impediscono di riconoscere che tutti i sistemi politici sono storicamente determinati, e che nessuno di essi - nemmeno il più fortunato può essere considerato come la fine della storia. La democrazia rappresentativa, nel modello che abbiamo conosciuto finora, è figlia delle rivoluzioni politiche ed economiche del Settecento e porta scritto sulla fronte le sue origini. Rispetto ad allora, oggi tutto è cambiato: socialità, lavoro, tecnologie, informazione. E difficile immaginare che questa grande trasformazione non si rifletta sulle istituzioni della politica, anche le più essenziali. E venuto perciò il momento di ripensare a fondo il rapporto cruciale fra popolo e sovranità, da cui dipende il nostro futuro. Nessuno ha la ricetta pronta, ma questo libro invita a riflettere con coraggio, a percorrere vie inesplorate, aperte su un modo nuovo di concepire la cittadinanza e su un uso diverso del suffragio universale, reso possibile dalla tecnica: non solo per delegare, ma per decidere.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Democrazia » Strutture e processi politici » Partiti politici

Editore Rizzoli

Collana Saggi italiani

Formato Brossura

Pubblicato  01/04/2013

Pagine  125

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817065214


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Non ti delego. Democrazia. Perché abbiamo smesso di credere nella loro politica"

Non ti delego. Democrazia. Perché abbiamo smesso di credere nella loro politica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima