Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nostra signora degli scorpioni
Nostra signora degli scorpioni

Nostra signora degli scorpioni

by Nicola Fantini - Laura Pariani
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Prezzo:
15,00 12,75
Risparmio:
2,25 -15 %
mondadori card 26 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Nell'autunno del 1869, Orta è un borgo tranquillo e forse intorpidito, solo con un fremito di animosità verso i forestieri. Ci vive Enrico Costa, detto il Francesino, ultimo figlio di una famiglia proprietaria squassata dalla disgrazia; vi soggiorna Dostoevskij, in cerca di un riparo dall'assillo dei creditori; vi scorrono le esistenze immutabili di tanti, ciascuno con la smorfia tipica del volto che svela a tutti carattere e destino, ciascuno tormentato da qualcosa di indicibile. Perché qui, cinquantasei anni prima, è avvenuto un macabro delitto, di quelli germinati nel torbido di una famiglia e nell'odio di famiglie tra loro. Teodoro Costa, bisnonno di Enrico, è stato ucciso con feroce violenza. Facilmente, la giustizia ha trovato il colpevole nel figlio Demetrio, ghigliottinato dopo un rapido processo. Tornato dalla Francia, Enrico il Francesino non è mai stato ben accolto in paese. Poeta e scrittore, ha sempre avuto il desiderio di scrutare nell'oscurità intorno alla storia dei suoi avi. Inoltre, un rasoio e un messaggio cifrato ritrovati per caso, gli sembrano una combinazione troppo azzardata per non essere un messaggio. Il suo itinerario di verità e di liberazione s'incontra con la curiosità intellettuale di Dostoevskij, che invece è motivato dalll'interrogarsi sulla colpa e sull'odio alla base della sua ricerca spirituale. Lentamente, si apre il velo della storia segreta, che è storia di tante vite che portano il proprio tributo di dolore, ingiustizia e vendetta.

La nostra recensione

Basterebbero forse le evidenti (e dichiarate) affinità con I fratelli Karamazov per consigliare la lettura di questo romanzo d’ambientazione storica e popolare, affresco sfumato di una terra (lago d’Orta e dintorni) e di gente che si staglia sulla linea della cronaca (il delitto, o meglio: i delitti), della storia e della finzione letteraria, in un intreccio virtuoso tra verità e invenzione. In più c’è il colorito e vivace mistero che avvolge vicende riesumate dalla profondità dei tempi, storie di famiglia, di sospetti, intrighi, gelosie, delitti di paese. Tutti ingredienti appetitosi e stuzzicanti per la curiosità di Dostoevskij, villeggiante in fuga dai creditori sulle rive del lago. Misteri dei “secolòrum”, i tempi andati in cui “strie” e incantatrici fornivano un’aura magica alle storie di paese, e dove le credenze popolari si mescolavano alla cronaca creando un’atmosfera soffusa e sospesa di attesa, suggestione, inquietudine. E poi c’è il rumoroso silenzio che su certi fatti delittuosi cala come piombo, pesante e definitivo, finché il timore, l’indifferenza o il semplice interesse non scivolano via e allora la verità, con il suo carico immutato di colpa e vergogna, torna a mostrarsi, inossidabile come l’oro. Tra personaggi reali (oltre allo scrittore russo, il pittore scapigliato Daniele Ranzoni) e altri di finzione, bizzarri, fantasiosi, cattivi o solo spaventati, Nostra signora degli scorpioni è un romanzo dalle atmosfere molteplici: alla vicenda delittuosa e ai toni da mistero popolare si aggiungono infatti scorci naturalistici e lirici e non manca nemmeno una vena d’autentica introspezione, a cui non poteva essere che un Dostoevskij irrequieto e malinconico a dare voce e corpo. Laura Pariani e Nicola Fantini hanno saputo infondere consistenza ed eleganza a questa storia grazie a una scrittura intensa e sicura, ricorrendo con la dovuta misura anche alle espressioni dialettali che danno sapore e colore a una vicenda ottocentesca dai toni universali e senza tempo.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana La memoria

Formato Brossura

Pubblicato  27/03/2014

Pagine  435

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838931710


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nostra signora degli scorpioni"

Nostra signora degli scorpioni
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima