Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Novecento. Un monologo
Novecento. Un monologo

Novecento. Un monologo

by Alessandro Baricco
pubblicato da Feltrinelli

5,52
6,50
-15 %
6,50
Disponibile.
11 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il Virginian era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, di emigranti e di gente qualsiasi. Dicono che sul Virginian si esibisse ogni sera un pianista straordinario, dalla tecnica strabiliante, capace di suonare una musica mai sentita prima, meravigliosa. Dicono che la sua storia fosse pazzesca, che fosse nato su quella nave e che da lì non fosse mai sceso. Dicono che nessuno sapesse il perché. Questo racconto, nato come monologo teatrale, è uscito per la prima volta nel 1994. Nel 1998 Giuseppe Tornatore ne ha tratto il film "La leggenda del pianista sull'oceano".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Feltrinelli

Collana Universale economica

Formato Tascabile

Pubblicato 03/01/2013

Pagine 62

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807880889

14 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
7
4 star
5
3 star
2
2 star
0
1 star
0
Novecento. Un monologo asia_paglino

asia_paglino - 25/04/2017 12:53

voto 5 su 5 5

Comprai questo libro e lo lasciai nello scaffale della mia libreria per un sacco di tempo, poi andai con la scuola in teatro e vidi lo spettacolo di Eugenio Allegri, e me ne innamorai. Tornata a casa lessi il libro tutto d'un fiato, e ne rimasi estasiata. Consigliatissimo a chiunque abbia voglia di vivere un'emozione assieme a una manciata di pagine. Baricco stesso disse che Novecento gli rimase nella penna con cui aveva scritto Oceano Mare.

Novecento. Un monologo labronico54

labronico54 - 20/01/2017 09:13

voto 3 su 5 3

Una storia surreale che affascina e porta con l'immaginazione in navigazione su quell'oceano che "sembrava non finisse più". Il protagonista che ha legato la sua esistenza alla nave e non sente il bisogno di scendere perchè il mondo, ovvero ciò che del mondo gli importa veramente,è lì su quel ponte dove suona il pianoforte incantando i passeggeri. E quando la nave va in disarmo anche la sua idea di mondo finisce.

Novecento. Un monologo silvia.feloni

Silvia Feloni - 20/07/2015 10:01

voto 5 su 5 5

Un capolavoro. Assolutamente da leggere.

Novecento. Un monologo saryna88

Sara Scarpato - 14/07/2015 19:40

voto 3 su 5 3

Sono poche pagine ma molto scorrevoli, si legge tutto d'un fiato, è piacevole, intenso, molto carino.

Novecento. Un monologo vitoalbertolippolis

Vito Alberto Lippolis - 22/06/2014 19:59

voto 4 su 5 4

Uno dei pochi libri ancora genuini dell'ormai scaltro Baricco. Uno dei pochi che salverei.

Novecento. Un monologo federica.buffone

federica buffone - 17/06/2014 21:55

voto 5 su 5 5

il primo libro che ho letto di Baricco, amore puro, dopo questo li ho letti tutti, uno più bello dell'altro! sono innamorata di quest autore. La sua scrittura e distaccata, fredda, ma riesce a trasmetterti ugualemnte tutte le emozioni dei protagonisti.

Novecento. Un monologo sabryberty

Sabrina - 01/01/2014 13:32

voto 5 su 5 5

Eccezionale come sempre Baricco.

Novecento. Un monologo alessiacoppolaillustrator

Alessia Illustrator - 13/10/2013 21:12

voto 4 su 5 4

Un monologo che lascia ancorato il lettore, dalla prima all'ultima pagina. Sugli 88 tasti di un piano non scorrono solo note, ma stralci di esistenza, ricordi, speranze, quelle degli emigranti per la speranzosa Terra d'America. Il Virginian trasporta molto di più di qualche migliaia di persone per ogni traversata. Tra la poppa e la prua, si snoda l'esistenza di Novecento. Nato a cresciuto nel ventre della nave, Novecento ha finito col divenirne parte. Suona Novecento, con un musica nuova, che la gente si ferma ad ascoltare nella sala da ballo o nella stiva. Un pianoforte è tutto ciò di cui Novecento ha bisogno per vivere. Ho amato il personaggio di Novecento, ho sofferto dei suoi stessi malumori e gioito delle sue rivalse. Una delle opere più belle di Baricco, che ancora una volta ci regala note d'infinito.

Novecento. Un monologo monicamunaro

monicamunaro - 13/10/2013 19:59

voto 4 su 5 4

La musica che porta in Paradiso Un monologo, un pianoforte Senti la musica impari ad ascoltare, a leggere, a riconoscere gli odori Senti la musica impari a viaggiare Senti la musica. puoi regalare un momento di felicità Senti la musica. puoi fantasticare, sognare, piangere Così scopri che non ti manca nulla, che hai tutto dentro, che non ti serve una terra, un porto, una casa per sentirti te stesso ed essere felice..magari ti basta scendere qualche gradino e vedere il mareche è un po come guardare al cielo dove la tua musica salirà, fino alleternità. .Perché se senti la musica non puoi morire, non fai fran come un quadro caduto dimprovviso .Perché se ti fai prendere dalla musica, capisci Novecento

Novecento. Un monologo monicamunaro

monicamunaro - 12/10/2013 10:57

voto 4 su 5 4

La musica che porta in Paradiso Un monologo, un pianoforte Senti la musica impari ad ascoltare, a leggere, a riconoscere gli odori Senti la musica impari a viaggiare Senti la musica. puoi regalare un momento di felicità Senti la musica. puoi fantasticare, sognare, piangere Così scopri che non ti manca nulla, che hai tutto dentro, che non ti serve una terra, un porto, una casa per sentirti te stesso ed essere felice..magari ti basta scendere qualche gradino e vedere il mareche è un po come guardare al cielo dove la tua musica salirà, fino alleternità. .Perché se senti la musica non puoi morire, non fai fran come un quadro caduto dimprovviso .Perché se ti fai prendere dalla musica, capisci Novecento

Novecento. Un monologo esteriovino

Ester Iovino - 08/10/2013 11:32

voto 5 su 5 5

Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento,questo è il nome dello straordinario pianista protagonista di questo autentico capolavoro letterario. Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento è il nome con cui un macchinista addetto alle caldaie ha deciso di battezzare quel bimbo, trovato per caso a bordo del piroscafo, e nel suo nome è racchiuso tutto il senso di un inizio, l'inizio di un secolo, l'inizio di un miracolo. Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento non appartiene a nessun luogo e a nessuna famiglia, come l'oceano che il piroscafo solca negli anni fino al giorno della sua dismissione. Ed è a quel punto che la vicenda del pianista si snoda, lasciando il lettore incantato fino alla fine. Novecento è molto più di un semplice monologo teatrale, è la metafora delle nostre insicurezze, dei nostri timori, del nostro modo di sentire e affrontare la vita. E' la parabola di un uomo che ha deciso di osservare la vita piuttosto che viverla davvero, di trasformare in musica le emozioni, perché il linguaggio dell'anima non si può tradurre a parole.

Novecento. Un monologo erminia.petrucci

erminia.petrucci - 07/10/2013 15:03

voto 4 su 5 4

Baricco in questo libro si conferma uno degli scrittori più eccelsi del panorama italiano. Riporta nelle parole la stessa musicalità del pianista protagonista del libro. Da leggere assolutamente, un monologo che trascina.

Novecento. Un monologo giorgia_gia

Giorgia Giacomelli - 30/05/2013 12:05

voto 5 su 5 5

Monologo per teatro incentrato su Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento, magnifico pianista nato e vissuto sulla Virginian, piroscafo che viaggiava tra l'Europa e l'America negli anni tra le due guerre. 62 pagine di genio assoluto!!!

Novecento. Un monologo senzadistanza

senzadistanza - 20/05/2013 16:57

voto 5 su 5 5

Cè chi suona le note normali e chi suona lessenza della vita. Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento, pianista, ogni sera si esibiva sul piroscafo Virginian catturando lattenzione dei presenti. Alcuni passeggeri viaggiavano su questo transatlantico per il puro piacere di ascoltare questo straordinario pianista. Novecento era tanto unico come pianista quanto unica era la sua storia: nacque e visse su un piroscafo senza mai scenderne. Novecento è un libro da leggere in un sol fiato grazie al piacevole stile di Alessandro Baricco. Leggendo le pagine si riescono a immaginare i colori, gli odori e le sensazioni vissute sul Virginian da Novecento e dal suo amico trombettista. Il libro, nato per diventare unopera teatrale, è divenuto grazie a Giuseppe Tornatore il film La leggenda del pianista sulloceano (1998).

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima