Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il Novecento un secolo insostenibile. Civiltà e barbarie sulla via della globalizzazione

by Renato Monteleone
pubblicato da Dedalo

Prezzo:
20,00 17,00
Risparmio:
3,00 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 34 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Il volume si presenta come un'ampia raccolta antologica di documenti relativi alla storia del Novecento nei suoi molteplici aspetti e problemi, politici, economici, sociali e culturali. Un periodo storico che ha visto una crescente concentrazione di ricchezze, un indebolimento delle istituzioni democratiche di fronte all'assalto delle dittature e dei grandi centri del potere economico, un incremento del malessere sociale nei paesi poveri, una reazione violenta e terroristica ai fallimentari tentativi di civilizzazione globale. Le sorti dell'umanità dipenderanno, dunque, dalla sua capacità di concentrare ogni risorsa per assicurare un'equa ridistribuzione del benessere e del godimento dei beni tra tutti i popoli.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Teorie e metodi della Storia » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo , Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia della storia

Editore Dedalo

Collana Nuova biblioteca Dedalo

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  548

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788822062802


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il Novecento un secolo insostenibile. Civiltà e barbarie sulla via della globalizzazione"

Il Novecento un secolo insostenibile. Civiltà e barbarie sulla via della globalizzazione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima