Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nuova civiltà delle macchine (2012). 1.Irreversibilità e trasformazione. Un dialogo tra fede e ragione


pubblicato da RAI ERI

12,75
15,00
-15 %
3x2 su migliaia di libri
15,00
3x2 su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dalla stretta collaborazione tra l'Associazione Nuova Civiltà delle Macchine, Rai-Eri e il Centro D.I.E.A. (Documentazione su Ingegneria ed Etica Ambientale) della Facoltà di Ingegneria di Bologna nasce la rivista "Nuova Civiltà delle Macchine". Questa si propone di rendere accessibile on-line gran parte della prestigiosa attività culturale promossa dal periodico trimestrale "Nuova Civiltà delle Macchine" all'insegna di una visione unitaria del sapere. Si tratta di un patrimonio di sintesi e riflessioni che, scaturito dal confronto tra scienziati, tecnici ed umanisti, costituisce un fondamentale strumento per favorire l'attitudine alla critica e alla riflessione sulla base di approcci di tipo filosofico-epistemologico, storico e sociologico.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Argomenti d'interesse generale » Opere generali

Editore Rai Eri

Formato Brossura

Pubblicato 02/07/2012

Pagine 201

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788839715746

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nuova civiltà delle macchine (2012). 1.Irreversibilità e trasformazione. Un dialogo tra fede e ragione"

Nuova civiltà delle macchine (2012). 1.Irreversibilità e trasformazione. Un dialogo tra fede e ragione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima