Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ognuno sta solo? L'io è l'altro: altruismo e aspettativa d'identità
Ognuno sta solo? L'io è l'altro: altruismo e aspettativa d'identità

Ognuno sta solo? L'io è l'altro: altruismo e aspettativa d'identità

by Giovanni Belluardo
pubblicato da Franco Angeli

21,00
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il testo presenta un'indagine condotta su un campione di circa 800 soggetti. Il fenomeno "altruismo" che emerge dalla ricerca non è condizionato dall'età, dal genere, dai livelli di istruzione, dalla professione degli intervistati. L'azione altruistica deve essere "disinteressata", prende senso in condizioni di libertà, e non si coniuga con i vincoli di sangue, ma con la vicinanza empatica. Secondo gli intervistati, dopo il gesto altruistico si sviluppa nelle parti un processo emozionale complesso in cui emergono sensazioni di disagio; si avverte, quindi, l'esigenza di mettere tra sé e l'altro una distanza emotiva. La dinamica dell'altruismo ripropone il problema della vicinanza e della solitudine. Giovanni Belluardo insegna Psicologia sociale alla Facoltà di Scienze Politiche di Catania.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia sociale, di gruppo o collettiva

Editore Franco Angeli

Collana Serie di psicologia

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846481085

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ognuno sta solo? L'io è l'altro: altruismo e aspettativa d'identità"

Ognuno sta solo? L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima