Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Oltre le tempeste d'acciaio. Tecnica e modernità in Heidegger, Junger , Schmitt
Oltre le tempeste d'acciaio. Tecnica e modernità in Heidegger, Junger , Schmitt

Oltre le tempeste d'acciaio. Tecnica e modernità in Heidegger, Junger , Schmitt

by Giorgio Grimaldi
pubblicato da Carocci

21,25
25,00
-15 %
25,00
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

L'interrogazione sulla tecnica che attraversa in profondità il Novecento non ha astratte radici teoretiche, ma nasce a partire dall'attenta osservazione dei due conflitti mondiali. E di qui che Heidegger, Junger e Schmitt prendono le mosse per comprendere la téchne moderna. Dietro la superficie della domanda sulla tecnica e di un suo possibile nomos si avvertono in controluce duelli (Kant, Hegel, Marx, Nietzsche) e si agitano questioni decisive: la sfida di un cosmopolitismo concreto, la prospettiva di un'automazione progressiva dei processi produttivi, l'impossibile fine della metafisica, il nichilismo e i suoi spettri. Alcuni di essi portano con sé una promessa di libertà.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato 11/11/2015

Pagine 238

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843078448

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Oltre le tempeste d'acciaio. Tecnica e modernità in Heidegger, Junger , Schmitt"

Oltre le tempeste d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima