Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Operatori sociali tra innovazione e rassegnazione. La riforma dell'assistenza pubblica a Salerno
Operatori sociali tra innovazione e rassegnazione. La riforma dell'assistenza pubblica a Salerno

Operatori sociali tra innovazione e rassegnazione. La riforma dell'assistenza pubblica a Salerno

by Emiliana Mangone
pubblicato da Franco Angeli

19,00
Disponibile.
38 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La "Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali" (l. 328/2000) ha profondamente rinnovato il sistema dei servizi sociali, tuttavia, la sua attuazione non è stata agevole per diversi ordini di motivi. Questo lavoro, quindi, oltre ad offrire una disamina sui punti di forza e di criticità della legge, centra l'attenzione sugli operatori: da queste riflessioni è stata realizzata la ricerca "Ipotesi di organizzazione e strategie per una diversa qualità del lavoro degli operatori socio-sanitari" che ha visto coinvolti tutti gli operatori di alcuni comuni della provincia di Salerno.

Dettagli

Generi Politica e Società » Servizi sociali e Criminologia » Assistenza sociale e servizi sociali

Editore Franco Angeli

Collana Salute e società

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846466488

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Operatori sociali tra innovazione e rassegnazione. La riforma dell'assistenza pubblica a Salerno"

Operatori sociali tra innovazione e rassegnazione. La riforma dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima