Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Orgoglio e pregiudizio
Orgoglio e pregiudizio

Orgoglio e pregiudizio

by Jane Austen
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Prezzo:
8,50 7,22
Risparmio:
1,28 -15 %
mondadori card 14 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 3 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

I Bennet vivono con le cinque figlie a Longbourne, nello Hertfordshire. Charles Bingley, ricco scapolo, va ad abitare vicino a loro con le due sorelle e un amico, Fitzwilliam Darcy. Bingley e Jane, la maggiore delle Bennet, si innamorano; Darcy, attratto dalla seconda, Elisabeth, la offende con il suo comportamento altezzoso. L'avversione aumenta quando le sorelle riescono a separare Charles da Jane. Darcy chiede la mano di Elisabeth, non nascondendo però quanto la cosa costi al suo orgoglio. La ragazza, sdegnata, lo respinge. In un secondo tempo Elisabeth apprende che la sorella Lydia è fuggita con Wickhman. Con l'aiuto di Darcy i fuggiaschi vengono rintracciati e fatti sposare. Infine Darcy e Elisabeth, Bingley e Jane si fidanzano.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana I grandi romanzi

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  392

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817011549


Traduttore Maria Luisa Agosti Castellani

9 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
6
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
1
Orgoglio e pregiudizio ilaria.lantero

ilaria.lantero - 30/06/2014 13:53

voto 5 su 5 5

appassionante e struggente. impossibile non innamorarsi dei protagonisti, elisabeth col suo orgoglio e il suo carattere forte, darcy col suo fascino e la sua bontà nascosta.

Orgoglio e pregiudizio valentina.secci

valentina secci - 18/06/2014 12:03

voto 3 su 5 3

libro bellissimo...veramente un classico senza tempo...elizabeth e darcy sono la coppia più bella di tutta la letteratura!!!

Orgoglio e pregiudizio simonabartolotta

Simona Bartolotta - 08/10/2013 18:18

voto 5 su 5 5

Semplicemente eccezionale. Quando lo lessi per la prima volta ricordo che lo iniziai nella più completa indifferenza, tanto perché era uno dei tanti romanzi messi a prender polvere nella libreria di mio padre piuttosto che per vero interesse. Tuttavia, mi catturò inaspettatamente sin dalle prime pagine: era il primo sintomo di ciò che ho ormai imparato a definire 'amore a prima lettura'. Quando lo terminai non potei far altro che comprare e divorare tutti i libri della Austen. Ma quello prediletto è rimasto, e sono fermamente convinta resterà sempre, Orgoglio e pregiudizio. Alla rilettura, ho provato le stesse emozioni. Perché? Mistero irrisolto. Forse perché è talmente delicato che conquista il tuo cuore prima ancora che tu te ne accorga; o forse per l'esatto contrario, perché è tale l'irruenza con la quale si impadronisce di te che non puoi fare altro che cedere al fascino dei personaggi, lasciarti trasportare in una storia d'amore dai risvolti sempre meno prevedibili man mano che si procede. Scherzo del destino: odio i romanzi d'amore. Che il mio libro preferito sia proprio un romanzo di questo genere ha un che di bizzarro. Rileggendo ciò che ho scritto mi accorgo che sono i presupposti ad essere errati, poiché 1. Non è che io detesti i romanzi d'amore, ma riflettendoci, mi accorgo di mal sopportare i romanzi eccessivamente sdolcinati e/o talmente prevedibili da farti sbadigliare ad ogni parola dei due intollerabilmente tonti piccioncini che si avvalgono del titolo di protagonisti. Insomma, quelli dove si amano, si mollano, si rimettono, e alla fine uno dei due muore o scompare e non si capisce il perché. 2. Orgoglio e pregiudizio non è affatto solo un romanzo d'amore, ed anche volendolo così classificare non appartiene affatto alla sotto-categoria di libercoli sopra citata. In pratica, Jane Austen mi ha colpito per le sue impareggiabili doti di narratrice; per la sua strabiliante capacità di scrivere di un affetto fuori dagli schemi, che può sembrare addirittura strambo; per la maestria con la quale lega i lettori ai personaggi, anche a quelli più odiosi. Ed ora, dopo avervi illustrato dettagliatamente il perché io AMI questo libro (e, credo, avervi inutilmente annoiato), non mi resta da dire che un'ultima cosa, una cosa senza la quale nessuna recensione di questo romanzo -scritta da una donna- sarebbe completa, ed ossia: sono follemente innamorata del signor Darcy.

Orgoglio e pregiudizio adry.dyd83

Adriana Orlandini - 11/07/2013 17:27

voto 1 su 5 1

#myclassic Elizabeth, ragazza emancipata, intelligente, libera che dimostra di poter essere al pari di un uomo e che non accetta di essere un grazioso pezzo di arredamento, come si pretendeva fossero le donne all'epoca. Io la considero una femminista ante litteram e per questo l'ammiro così tanto! buona lettura a tutti

Orgoglio e pregiudizio ale12.f

ale12.f - 20/05/2013 18:41

voto 5 su 5 5

Questo è uno fra i miei libri preferiti. Trama accattivante, personalità dei personaggi ben descritta e realisticità che va ben oltre il secolo in cui fu scritto. Devo ammettere che Mrs Bennett è davvero contestabile ed incarna la cecità derivante dalla propria convinzione e il desiderio di raggiungere un obbiettivo che, a causa dei mezzi scelti per raggiungerlo, mette in ridicolo le povere figlie e la famiglia intera. Forse è lei quella che ha suscitato in me più rabbia e desiderio di contestazione. Dopo la mia riflessione su questo personaggio chiudo questa recensione con queste ultime considerazioni: credo sia il romanzo della Austen meglio riuscito, assolutamente da leggere. Una storia damore che non ha nulla si svenevole o di stucchevole caratteristiche che invece si riscontrano spesso in molti romanzi recenti.

Orgoglio e pregiudizio

Anonimo - 22/12/2008 19:36

voto 0 su 5 1

una bellissima storia d'amore, di quelle che oggi, forse, non esistono +... leggetelo!

Orgoglio e pregiudizio

Anonimo - 28/11/2008 22:44

voto 5 su 5 5

Non mi sorprende il fatto che questo libro ha avuto un enorme successo,la storia è stupenda Darcy e Elizabeth due personaggi così diversi che finiscono per condividere una cosa importantissima nella vita di ogni uomo l'amore,questo amore ha due grossi ostacoli appunto l'orgoglio e il pregiudizio,ma poi i due alla fine riusciranno a sconfiggere i loro pregiudizi e tutti gli altri ostacoli...la proprietà di linguaggio in questo libro è perfetto,anche se questa è decisamente una cosa banale vedendo già il nome dell autrice.tutti doverbbero leggere questo libro.

Orgoglio e pregiudizio

Anonimo - 23/07/2007 20:18

voto 5 su 5 5

Da leggere assolutamente. Io lo adoro, l'ho letto e riletto e non mi stancherò mai. E' una storia d'amore bellissima, i personaggi, le ambientazioni, le situazioni, perfette. I dialoghi sono azzeccatissimi e tutta la trama cattura come una calamita, non vedrete l'ora di leggere le ultime pagine per sapere se l'amore vero sopravviverà ad ogni pregiudizio, classe sociale o patrimonio... vi innamorerete di elizabeth e darcy come hanno fatto milioni di persone fino ad oggi compresa me!

Orgoglio e pregiudizio

keira - 11/10/2006 21:00

voto 5 su 5 5

orgoglio e pregiudizio è il libro ke ti cambia la vita- l'ho letto 3 volte. ho guardato il film ke è uscito questa primavera circa 20-25 volte. nn sn pazza. la storia è bellissima, di qlle ke ti coinvolgono e ti prendono dentro se ti lasci trasportare. è stato cm fare un viaggio nell'800. i xsonaggi sn bellissimi e cn una xsonalità forte e accentuata. la storia tra i 2 protagonisti, elizabeth e darcy, è di qlle ke ti toccano il cuore e ti fanno riflettere sulle tue vicende sentimentali. se avete bisogno ke qualcuno vi dica di seguire i vostri sentimenti, leggete questo libro, probabilmente il più elegante della austen

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima