Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Orrore sull'isola
Orrore sull'isola

Orrore sull'isola

by Mo Hayder
pubblicato da Longanesi

Prezzo:
17,60 14,96
Risparmio:
2,64 -15 %
mondadori card 30 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 27 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Joe Oakes ha costruito la sua carriera di giornalista combattendo una battaglia senza quartiere contro la menzogna. Culti satanici, finti predicatori, guarigioni miracolose: il suo campo d'azione si allarga a tutto il territorio oscuro del paranormale. Scettico fino al midollo, Oakes è certo che ci sia una spiegazione razionale per qualunque avvenimento "soprannaturale" e quando sente parlare di un mostro mezzo uomo e mezzo bestia avvistato su un'isoletta della costa scozzese, non può che andare a verificare di persona, convinto che saprà dare una risposta alle mille domande che affollano la sua mente. Perché la comunità religiosa che vive sull'isola è stata accusata di satanismo? Che fine ha fatto il loro capo, quello strano Malachi Dove in cui Joe si era imbattuto tempo addietro negli Stati Uniti, sbugiardandolo pubblicamente e che da allora gli ha giurato eterno odio? E chi è - o meglio, cos'è - quella strana creatura di cui nessuno vuole parlare? Quella che sembrava un'inchiesta come tante si trasforma per Joe in un incubo senza fine, e la sua vita professionale e sentimentale va a rotoli, travolta dall'ossessione di scoprire la verità, mentre le morti misteriose, sempre più frequenti intorno a lui, sembrano far parte di un disegno criminale in cui non c'è nulla di casuale, né di soprannaturale...
Un thriller a tinte forti, in perfetto stile Hayder, una storia per non dormire e interrogarsi sulle più segrete pulsioni dell'essere umano.

La nostra recensione

Per un giornalista come Joe Oakes, smascherare i ciarlatani è la consuetudine: culti satanici, finti predicatori, guarigioni miracolose e tutti quegli eventi giudicati paranormali sono il suo pane quotidiano. Il suo scetticismo incrollabile lo porta a credere che ci sia una spiegazione razionale a tutto, e i clamorosi successi raggiunti negli anni hanno contribuito a dargli forza. Tra i casi più particolari, rientra quello del pastore Malachi Dove, capo della Fondazione dei ministri della guarigione psicogena, una setta che crede nel potere della preghiera, nel pensiero positivo, ma che soprattutto rifiuta qualsiasi tipo di intervento medico sulle persone. Malachi Dove è fermamente convinto che la medicina sia un male e che il corpo umano, con il giusto aiuto spirituale, possa curare tutte le malattie da solo. Lasciatasi plagiare da questo credo, la madre di Finn (il miglior amico di Oakes), affetta da cancro, rifiuta la chemioterapia e si avvicina a questa forma di cura alternativa. Due mesi dopo, muore fra atroci dolori. Giurando di fargliela pagare, Oakes raccoglie materiale contro la setta e sceglie il momento giusto per sbugiardarli pubblicamente. Quel giorno finalmente arriva: davanti ad una immensa platea di devoti, Oakes smaschera Dove mostrando il trucco di un'apparente guarigione miracolosa. L'operazione è un successo, Malachi Dove sparisce dalla circolazione abbandonando la sua fondazione, ma promettendo vendetta a costo della sua stessa vita. Passano alcuni anni e Dove non dà notizia di sé. Diverse indiscrezioni lo collegano ad una misteriosa apparizione di un mostro mezzo uomo mezzo bestia tra i boschi dell'isola dei porci, vicino alla costa scozzese. Sembrerebbe un nuovo caso alla portata di Oakes e che potrebbe rivelare nuovi risvolti sul suo vecchio antagonista. Ma nonostante Oakes sia convinto che dietro al fatto si nasconda l'ennesima bufala, la realtà dei fatti si dimostra ben diversa: qualcosa di pericoloso si nasconde veramente negli anfratti più bui dell'isola, morti sempre più misteriose si susseguono e l'ossessione di scoprire la verità distrugge lentamente la carriera e la sua stessa vita. Oakes si è imbattuto nel suo primo caso realmente sovrannaturale o un piano diabolico lo sta portando alla follia? Il romanzo è a tutti gli effetti un thriller, studiato nei minimi particolari e carico di mistero fino alle ultime pagine, incluso il finale a sopresa, per nulla scontato. L'ambientazione e i personaggi, però, riconducono anche ai classici horror cinematografici: tanto sangue, mostruosità terrificanti e un uomo coraggioso (e decisamente curioso) che da solo si butta a capofitto nel tentativo di svelare i misteri di un isola cupa, popolata da persone bizzarre e chiuse. Un mix interessante e riuscito, legato ad arte dalla prosa elegante di Mo Hayder, al suo quarto romanzo dopo i bestseller internazionali Birdman, Il trattamento e Le notti di Tokyo. Fattore comune dei suoi libri è il terrore, che l'autrice riesce a trasmettere magistralmente, da veterana del genere. -Tiziano Gagliardo-

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2007

Pagine  360

Lingua Italiano

Titolo Originale Pig Island

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788830424746


Traduttore Adria Tissoni

2 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
1
Orrore sull'isola

Anonimo - 10/09/2008 11:16

voto 1 su 5 1

Rispetto ai precedenti è assolutamente noioso e banale. Ti viene voglia di lasciarlo dov'è: in libreria. Peccato perché le altre opere erano veramente interessanti.

Orrore sull'isola

Anonimo - 27/02/2008 21:16

voto 4 su 5 4

Lo consiglio, mi è piaciuto molto, ben scritto, scorrevole, non è prolisso nelle descrizioni di luoghi e personaggi e non si perde in momenti vuoti noiosi o inutili. 360 pagine che si fanno leggere in un attimo, piene di risvolti e colpi di scena con un finale adatto e per nulla deludente. Uno di quei libri che non vorresti dover interrompere e che non vedi l'ora di riprendere a leggere ...e quando lo termini vorresti trovarne un'altro simile. Lo consiglio vivamente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima