Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un rapporto di amore-odio lega la giovane Ortensia all'avvenente Valerio, nella sontuosa cornice di una Trieste fin de siècle.
Da un groviglio di incomprensioni, tradimenti, umiliazioni e crudeltà sgorga una storia complessa e dall'esito imprevedibile. Soprattutto, quando nel porto di Trieste viene ripescato il cadavere di un uomo cui hanno mozzato le mani. L'ispettore Bruno Tenze, incaricato di svolgere le indagini, porterà scompiglio nell'ordinata vita della bella Ortensia e ancor di più angoscia, inquietudine nella misteriosa vita segreta del marito, che si troverà al centro di atroci sospetti

Dettagli

8 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
8
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Ortensia Rakar e il Ladro di Anime leggereperamore

leggereperamore - 13/07/2014 20:03

voto 5 su 5 5

Il libro di Mariateresa Izzo, scrittrice che avevo già letto in precedenza, regala un'avvincente e appassionata lettura, dalle prime pagine fino alla fine del romanzo; un romanzo che non annoia mai, per la molteplicità dei personaggi, delle vicende, ma anche e soprattutto per la capacità di raccontare, a partire da uno spunto narrativo, un piccolo microcosmo che rappresenta la varietà dell'animo. Consigliatissimo!

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime sandrasolari63

sandrasolari63 - 13/07/2014 01:09

voto 5 su 5 5

Una lettura sorprendente, personaggi di grande spessore ed originalità. Ortensia è una donna dalla statura morale e affettiva complessa, dolce appassionata, sconfitta ma mai vinta. Un personaggio assolutamente originale come Valerio Rosati, crudele come crudele la vita è stata con lui. Eppure sempre ipnotizzato da un passato che lo imprigiona e lo tortura senza fine. Una storia imprevedibile, che non perde mai leggerezza e ritmo, fascino come solo una sapiente scrittura può donare. Bellissimo

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime poppy1972

poppy1972 - 11/06/2014 19:11

voto 5 su 5 5

Intrigante storia di odio-amore o meglio di grande odio che si sublima in grande amore, permeato da un alone di "giallo" che accresce la tensione emotiva. Romanticismo, passione, purezza, abiezione e mistero sono sapientemente amalgamati con tocco unico. Fedele l'ambientazione ( la Trieste asburgica di fine ottocento ), fluida ed efficace la prosa nella suggestiva descrizione di luoghi e personaggi straordinariamente reali nelle loro sfaccettature, direi quasi "parlanti". Un libro da leggere tutto d'un fiato. Marialuisa Moro

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime rossana.64

rossana.64 - 23/04/2014 15:55

voto 5 su 5 5

Un libro bello, interessante e ben scritto, la storia raccontata appassiona fin dalle prime pagine, con i suoi intrecci fra amore, passione, sentimenti e thriller, il tutto raccontato sapientemente da un' eccellente scrittrice. Mi è piaciuto molto, da consigliare.

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime pino.oliviero

pino.oliviero - 16/04/2014 16:30

voto 5 su 5 5

Gli immensi conflitti dell'animo umano, desiderare di vivere l'assoluto, ma doverlo mediare con noi stessi, con la nostra natura, troppo spesso fragile, con le nostre aspirazioni, talvolta distorte. Voler possedere appieno una realtà che ci figuriamo solo nostra ma che, invece, coinvolge più persone di quanto avessimo voluto. In amore è così, in questo romanzo è così. Da una parte l'amore intenso, che però si ammala si divide e di contro assumei sembianze dell'orrore, della bieca arroganza, della violenza, della prepotente sottomissione Fin quando la paura e l'ombra oscura di un delitto farà luce sulle verità negate.

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime gioiazamo

gioiazamo - 15/04/2014 16:33

voto 5 su 5 5

Mi ha affascinata la scrittura raffinata, l' atmosfera suggestiva degli interni e dell'ambientazione a Trieste, sontuosa cornice di una storia ricca di attese e sorprese indimenticabili i personaggi, di grande originalità e umanità. Ortensia e Valerio sono pervasi da sentimenti appassionati e ambigui, da una sensualità sottile o imperiosa . Quando il delitto raccapricciante di un uomo non identificato fa un'improvvisa irruzione nella storia tutto precipita.... in un vortice dal quale nessuno si potrà salvare Ma che diventa per loro l' occasione di una nuova vita. Da leggere, davvero affascinante

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime micheleizzo

Michele Izzo - 03/04/2014 18:47

voto 5 su 5 5

"Ortensia Rakar e il ladro di anime" è un romanzo sublime ti trascina in scenari di tempi andati dove la minuziosa cura dei particolari dell autrice ne fa un capolavoro di assoluta grandezza.

Ortensia Rakar e il Ladro di Anime luciana.mattei

luciana mattei - 28/03/2014 13:42

voto 5 su 5 5

ho letto questo bel libro con crescente interesse, la storia che si svolge nella Trieste di fine secolo è appassionante e coinvolgente, i personaggi sono interessanti, a partire dal bel tenebroso Valerio, bello e maledetto o dalla dolcissima Ortensia. Le descrizioni storiche o ambientali sono accurate e fanno capire la profonda conoscenza che ha la scrittrice del periodo e dei luoghi- Una bella immersione nel passato e nella storia piena di romanticismo e di suspense.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima