Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A Oxford: dibattiti teologici. Nel tardo Medioevo
A Oxford: dibattiti teologici. Nel tardo Medioevo

A Oxford: dibattiti teologici. Nel tardo Medioevo

by Maarten Hoenen
pubblicato da Jaca Book

12,15
13,50
-10 %
13,50
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il presente volume si ricollega ad altri già apparsi in questa collana che ricostruiscono e fanno seguire le vicende della teologia e del dibattito culturale che concerne l'università di Oxford, nel Medioevo centro di pensiero teologico per importanza secondo solo a Parigi. I lavori di James McEvoy e di Joel Biard trovano qui un prolungamento, che si spinge a considerare le diverse problematiche filosofico-teologiche vive nell'università inglese nel corso di tutto il Trecento e in parte del Quattrocento. In questo periodo lo sviluppo della ricerca dei maestri di Oxford si rende sempre più caratteristico e diversificato rispetto alle tradizioni dei grandi maestri parigini. L'autore dà saggio di questa crescente originalità concentrandosi su tre plessi tematici: 1) il rapporto tra conoscenza concettuale e realtà che ebbe un ruolo centrale nei dibattiti sulla qualità delle idee e degli attributi divini e vide partecipi maestri come Guglielmo de la Mare, Riccardo Knapwell, Duns Scoto, Tommaso di Sutton, Ockham, Adamo Wodeham, Roberto Holcot, Giovanni Wyclif e Giovanni Kenningham; 2) l'applicazione dei metodi semantici alla teologia, all'interno della discussione sulla prescienza divina sviluppatasi con il contributo, oltre che di Scoto e Ockham, di Tommaso Bradwardine e Tommaso Buckingham; 3) l'elaborazione da parte della inquietante figura di Giovanni Wyclif di fondamenti metafisici finalizzati a un'esegesi delle Scritture di tipo letterale, e la critica che questi stessi principi si attirano da parte di Kenningham e di Tommaso di Walden. In particolare la polemica tra Wyclif e Kenningham è l'avvio del dibattito quattrocentesco fra nominalisti e realisti. Un periodo irto di dispute sottilissime, rese essenziali nella ricostruzione di Hoenen che mira a rendere evidente la grande tensione tra la realtà della fede e i linguaggi che si impegnano ad articolarne la comprensione.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Cristianesimo » Teologia cristiana

Editore Jaca Book

Collana Eredità medievale

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788816433212

Traduttore Claudia Di Palermo

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "A Oxford: dibattiti teologici. Nel tardo Medioevo"

A Oxford: dibattiti teologici. Nel tardo Medioevo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima